L’eterno amore tra Marilyn e Kennedy raccontato da Warhol

L’eterno amore tra Marilyn e Kennedy raccontato da Warhol

 

Ad Amalfi una mostra all’Antico Arsenale ripercorre il legame tra il Presidente degli Stati Uniti e la star hollywoodiana, in una serie di serigrafie di Andy Warhol

ad-amalfi-in-mostra-l-eterno-amore-tra-marilyn-e-k-137302AMALFI – Tre simboli di un’epoca sono i protagonisti dell’esposizione L’Eterno Amore. John Fitzgerald Kennedy e Marilyn Monroe visti da Andy Warhol, prodotta e realizzata da MetaMorfosi in collaborazione con il Comune di Amalfi e con il contributo di Spirale d’Idee che, inaugurata oggi dal sindaco Daniele Milano, riapre al pubblico l’Antico Arsenale della Repubblica.

Torna infatti al centro della vita culturale di Amalfi la straordinaria architettura medievale sopravvissuta al terribile maremoto del 1343 e raddoppia la sua vocazione espositiva ospitando contemporaneamente, da giugno 2016, la sede di MAG Metamorfosi Art Gallery, – che con Warhol inaugura la sua programmazione destinata ad accogliere mostre di arte moderna e contemporanea – e del Museo della Bussola e del Ducato Marinaro, che riapre al pubblico dopo importanti lavori di ristrutturazione e con un nuovo impianto espositivo.

Grazie all’impegno dell’amministrazione comunale, quindi, l’Antico Arsenale non solo recupera l’antica vocazione di spazio espositivo che l’aveva visto ospitare, nel lontano 1968 “Arte povera – Azioni povere”, una delle mostre più determinanti dell’arte italiana del ‘900 ideata da Germano Celant, ma torna ad accogliere nei suoi affascinanti spazi appositamente riallestiti il Museo della Bussola e del Ducato Marinaro di Amalfi. Un luogo perfetto per accogliere e valorizzare i “gioielli” della storia amalfitana: bussole e sestanti storici, testimonianza della antica potenza navale, la Tabula de Amalpha, uno dei più antichi codici di navigazione del Mediterraneo, tanti esemplari di “tarì“, le monete amalfitane che ebbero corso in molti paesi del Mare Nostrum.

L’esposizione scelta per inaugurare il MAG, MetaMorfosi Art Gallery, è invece dedicata ad uno straordinario interprete della cultura del 900, Andy Warhol. «Tenendo fede alla tradizionale vocazione della nostra città quale luogo privilegiato, crocevia di popoli, saperi ed esperienze, siamo ben lieti di accogliere un evento artistico di respiro internazionale che, con la sua energia evocativa, animerà spazi di millenaria cultura» afferma il sindaco di Amalfi Daniele Milano che inaugura oggi alle 18,00 il nuovo spazio espositivo e la mostra che rimarrà aperta al pubblico dal 2 giugno al 25 settembre 2016.

3511a15ab52c89d8883bcff6c07cb25a_XLL’Eterno Amore. John Fitzgerald Kennedy e Marilyn Monroe visti da Andy Warhol, espone 16 opere autografe dell’artista americano, concesse in prestito da Spirale d’Idee, mettendo in relazione alcune Marilyn del 1967 e una collezione del 1968, non ancora vista in Italia, su John Fitzgerald Kennedy e sul suo assassinio. Immagini storiche di Kennedy e Marilyn Monroe completano il percorso espositivo. «La scelta di metterli insieme è poetica, letteraria, critica, ma non arbitraria – spiega Francesco Gallo Mazzeo, critico d’arte, autore del testo di catalogo e curatore della mostra – dettata, com’è, da un punto di vista che è quello di potere finalmente comprendere che, sotto i titoli scandalistici dei media, così come su quelli tragici, può esserci il segno di una storia che non è quella che avremmo voluto che fosse, ma quella che è stata e non è quasi mai una favola, perché ogni momento di felicità può avere un caro prezzo e i sogni possono morire».

Le Marilyn fanno parte della famosa cartella editata nel 1967, mentre le altre opere appartengono all’edizione FLASH realizzata nel 1968 e dedicata all’assassinio di JFK, avvenuto il 22 novembre del 1963. «Lo stesso spirito che animò la mostra del ’68 investe oggi l’Arsenale – agginge l’Assessore alla Cultura del comune di Amalfi Enza Cobalto – ospitando fra le mura di pietra viva l’energia di Andy Warhol e delle sue opere, accompagnando il visitatore in un viaggio immaginifico e potente. Consapevole del potere salvifico che l’arte ha, accolgo e saluto con gioia questa iniziativa, fiduciosa della grandezza del nome della mia Città, che il mondo abbia sempre da chiamarla “la perla più bella che l’Italia ha”».

«Siamo lieti di aprire un nuovo spazio come il MAG MetaMorfosi Art Gallery che prosegue ad Amalfi il percorso inaugurato con il MAG aperto nel febbraio scorso a Spoleto – conclude Pietro Folena Presidente di MetaMorfosi – con cui vogliamo offrire a questa perla del Mediterraneo, e ai turisti di ogni parte del mondo che la affollano in tutte le stagioni, occasioni culturali di qualità, accessibili, importanti. E di costruire un collegamento tra queste esperienze e la conoscenza della storia intensa ed eccezionale di Amalfi, repubblica marinara, testimoniata nel Museo della Bussola e del Ducato Marinaro, che MetaMorfosi intende gestire con rigore filologico e con capacità di innovazione».

Dal seguente link è possibile scaricare le immagini delle opere in mostra: https://we.tl/VAxyLNNy1Y

 

Andy-Warhol-768x600L’Eterno Amore. John Fitzgerald Kennedy e Marilyn Monroe visti da Andy Warhol

Antico Arsenale – 2 giugno – 25 settembre 2016

 

Orari: dal 2 giugno al 30 giugno: 10.00 / 14.00 – 16.30 / 20.30

Dal 1 luglio al 28 agosto: 10.00 / 14.00 – 17.00 / 23.00

Dal 29 agosto al 25 settembre: 10.00 / 14.00 – 16.30 / 20.30

biglietto: € 6,00

Info: MetaMorfosi: + 39 06.83600145

www.associazionemetamorfosi.com
Ticketitalia: + 39 0743.222889 www.ticketitalia.com

Antico Arsenale – Largo Cesareo Console, 3 Amalfi

Orari: dal 2 giugno al 30 giugno: 10.00 / 14.00 – 16.30 / 20.30
dal 1 luglio al 28 agosto: 10.00 / 14.00 – 17.00 / 23.00
dal 29 agosto al 25 settembre: 10.00 / 14.00 – 16.30 / 20.30

biglietto: € 2,00

Info:MetaMorfosi:+39.06.83600145
www.associazionemetamorfosi.com
Ticketitalia:+39.0743.222889
www.ticketitalia.com

Ufficio Stampa MetaMorfosi

Maria Grazia Filippi
mariagraziafilppi@associazionemetamorfosi.com
333.2075323

redazioneIconfronti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *