Liste in Campania, il Pdl candida Cosentino

Liste in Campania, il Pdl candida Cosentino

In dirittura d’arrivo la composizione delle liste per le circoscrizioni Campania 1 e 2 alla Camera e per la circoscrizione campana al Senato, quest’ultima considerata decisiva per il raggiungimento della maggioranza nella camera alta del Parlamento. Ultimi dubbi da fugare per il Pdl, che dovrà rinunciare alla presenza di don Luigi Merola, noto per il suo impegno contro la camorra prima nel quartiere napoletano di Forcella, dove era parroco, e poi con la sua fondazione “A voce d’e creature”. Quasi certa la posizione di capolista a Campania 2 (province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno) dell’ex ministro per le Pari opportunità Mara Carfagna, commissario provinciale del Pdl di Salerno. Ancora da definire Campania 1 (provincia di Napoli), dove potrebbe essere capolista Elio Vito, ex ministro dei Rapporti con il Parlamento. E’ stato sciolto il nodo della candidatura al Senato dell’ex sottosegretario all’Economia Nicola Cosentino, che sarà terzo dopo Berlusconi e Nitto Palma. A seguire Alessandra Mussolini, l’avvellinese Cosimo Sibilia ed il salernitano Giuseppe Esposito. Partita chiusa per il Pd, che schiera l’ex segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani come capolista a Campania 1, dove è presente in sesta posizione il coordinatore della segreteria nazionale del Psi Marco Di Lello. A Campania 2 cappello di lista composto da Enrico Letta, il segretario Pd Campania Enzo Amendola e il deputato uscente Fulvio Bonavitacola. Al Senato capolista sarà la giornalista del “Mattino” Rosaria Capacchione: a seguire il senatore Sergio Zavoli e l’ex sindaco di Portici, e presidente di Anci Campania, Vincenzo Cuomo. Il candidato premier della lista Rivoluzione civile, Antonio Ingroia, sarà capolista in entrambe le circoscrizioni campane alla Camera. In quella corrispondente alla provincia di Napoli, la seconda posizione in lista è affidata ad Antonio Di Luca, operaio e sindacalista Fiom di Pomigliano d’Arco, mentre per Campania 2 al secondo posto ci sarà il giornalista Sandro Ruotolo. Al Senato la lista sarà guidata da Sergio D’Angelo, che si dimetterà da assessore al Welfare della Giunta comunale di Napoli guidata dal sindaco Luigi de Magistris. Liste pronte anche per Centro democratico: a guidare la circoscrizione Campania 1 sarà il parlamentare uscente Nello Formisano, mentre a Campania 2 il capolista sarà Bruno Tabacci, già candidato alle primarie del centrosinistra. Al Senato prima posizione in lista per il senatore uscente Giacinto Russo. Già diffuse le liste di Sinistra ecologia e libertà, che nella circoscrizione Campania 2 schiera capolista il leader del partito Nichi Vendola. Il dirigente politico nazionale Gennaro Migliore sarà capolista a Campania 1, seguito dal coordinatore regionale campano Arturo Scotto. Peppe De Cristofaro, coordinatore provinciale di Sel Napoli, guiderà la lista al Senato. Sarà Luciano Cimmino, imprenditore e patron di marchi come Yamamay, Carpisa e Jaked, il capolista a Campania 1 per la Lista Monti, seguito in seconda posizione dall’olimpionica Valentina Vezzali; Antimo Cesaro, coordinatore regionale campano di Italia Futura, sarà capolista a Campania 2. Pronte le liste anche per l’Udc: per la circoscrizione Campania 1 alla Camera capolista sarà Rocco Buttiglione, con l’assessore regionale Pasquale Sommese in seconda posizione. A Mario Catania, ministro dell’Agricoltura nel Governo Monti, il ruolo di capolista a Campania 2. Anche qui, in seconda posizione, un assessore della Giunta regionale della Campania: è Giuseppe De Mita, nipote di Ciriaco De Mita, assessore regionale al Turismo e vicepresidente della Regione Campania. Ancora da limare le liste di Fli: quasi certo Gianfranco Fini capolista in entrambe le circoscrizioni alla Camera e Italo Bocchino in seconda posizione. Già resa nota la lista unica dei montiani al Senato, con Pier Ferdinando Casini capolista e, a seguire, il presidente dell’associazione “Scienza e vita” Lucio Romano. Big in campo anche per Fratelli d’Italia – Centrodestra nazionale, che pure sta limando: nella circoscrizione Campania 1 quasi sicura la candidatura dell’ex ministro della Gioventù Giorgia Meloni, seguita dall’assessore all’Urbanistica della Regione Campania Marcello Taglialatela. Per Campania 2 a guidare la lista sarà Edmondo Cirielli, ex presidente della Provincia di Salerno; numero due il senatore uscente Antonio Paravia. Al Senato capolista sarà Guido Crosetto, co-fondatore del movimento con Meloni e Ignazio La Russa.

m.amelia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *