Mer. Lug 17th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Lo scandalo del Lazio e della politica italiana indigna gli Usa

1 min read
Sul New York Times il degrado delle istituzioni e la loro vergognosa improduttività

Foto: globalist.it

di Vincenzo Pascale
Foto: globalist.it

Il grave scandalo dei fondi dei consiglieri regionali laziali deviati per favorire spese personali di capigruppo o di politici legati all’attuale maggioranza di centrodestra del governatore Polverini non è passato inosservato nemmeno al New York Times che nelle pagine di politica estera ha dedicato un ampio servizio alla vicenda della Giunta regionale laziale. Le indagini sono ancora in corso per verificare ulteriori scandali. Rachel Donadio, corrispondente del New York Times dall’Italia, ha tracciato un accurato resoconto sia della vicenda Fiorito che del famoso party in stile romano dal titolo “Il ritorno di Ulisse”, organizzato dal neo consigliere Carlo De Romanis. L’articolo fa anche il punto sulla produttività del Consiglio regionale del Lazio che nel 2011 si è riunito per soli 52 giorni, promulgano appena 13 leggi (decreti regionali). Cifre davvero sbalorditive agli occhi dei lettori americani. L’articolo pone anche con enfasi l’accento sulla descrescita che sta colpendo l’Italia che, nel 2012, prevede un meno 2,14 % di crescita. Insomma un momento davvero raccapricciante per il nostro Paese che sul piano internazionale sembrava aver riacquistato una differente credibilità con il governo tecnico guidato da Monti. La vicenda del Consiglio regionale laziale non aiuta il nostro Paese agli occhi dell’opinione pubblica americana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *