Maltempo: una vittima a Napoli, una donna muore a Gaeta

Maltempo: una vittima a Napoli, una donna muore a Gaeta

Ha perso il controllo dell’auto, probabilmente a causa del maltempo e dell’alta velocità, ed è andato a sbattere contro un albero. È morto così, sul colpo, a Napoli, nel quartiere Soccavo, il 34enne Agostino Amato. L’uomo era a bordo di una Smart. L’incidente si è verificato in via Cassiodoro nelle prime ore del mattino. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani che stanno effettuando ancora i rilievi e ricostruendo l’esatta dinamica. Un’altra vittima del nubifragio c’è stata a Gaeta: una donna di 82 anni morta ieri sera. L’acqua, da quanto si è appreso, ha raggiunto un’altezza di un metro e mezzo. L’anziana, che era per strada con il marito, è stata travolta dalla violenza delle acque. Il corpo della donna è stato ritrovato dalla guardia costiera a distanza di qualche decina di metri. Il marito è rimasto invece incastrato tra una vettura e un albero e è stato ricoverato per ipotermia.
Danni per il maltempo anche in Campania: nessun collegamento, al momento, tra Napoli e le isole del Golfo. A causa del mare, forza 5, e del vento, raffiche di venti nodi, stop sia per gli aliscafi che per i traghetti. Secondo quanto conferma la Capitaneria di Porto, l’unica tratta che è stata assicurata è quella da Ischia per Napoli con una nave-traghetto. Si prevede, visto che il vento si sta attenuando, che in tarda mattinata possano essere ripristinati almeno i collegamenti con i traghetti, non con i mezzi veloci.
I forti temporali della notte scorsa hanno causato diversi allagamenti nella zona dell’Agro Sarnese-Nocerino a nord del capoluogo. Dieci famiglie sono state costrette precauzionalmente ad abbandonare le proprie abitazioni a Nocera Inferiore. Altre evacuazioni sono state messe in atto a Sant’Egidio del Monte Albino e a San Marzano sul Sarno per gli allagamenti registrati soprattutto nei vani terranei. In via Vasca a Nocera Inferiore il torrente Solofrana, affluente del fiume Sarno, ha rotto gli argini. In queste ore i vigili del fuoco dei distaccamenti di Nocera e Sarno stanno operando nella zona per liberare dall’acqua i garage e le cantine.

m.amelia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *