Mediaset, il processo continuerà anche durante le elezioni

Mediaset, il processo continuerà anche durante le elezioni

La Corte d’Appello di Milano ha respinto la richiesta presentata dai legali di Silvio Berlusconi, di sospendere il processo per gli impegni elettorali dell’ex premier. Secondo i giudici, le ragioni addotte dai legali di Berlusconi “appaiono generiche” e, quindi, non consentono di capire come la continuazione del processo possa influire sulla campagna elettorale. Inoltre, il Tribunale ha sottolineato che il processo d’appello in cui Berlusconi è imputato per frode fiscale arriverà a sentenza dopo le elezioni e, dunque, viene meno la preoccupazione della difesa sull’eco mediatica che potrebbe avere il processo. Infine, i giudici hanno respinto il legittimo impedimento presentato per l’udienza di oggi dai legali di Berlusconi, i quali avevano riferito che il leader della coalizione del Pdl è impegnato in una riunione politica. «L’istanza non è stata comunicata per tempo», hanno detto i giudici, e non sono state spiegate le ragioni per cui non era possibile tenere la riunione in un’altra data.

m.amelia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *