Gio. Giu 20th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Monti: dopo aver salvato l’Italia, recuperiamo la politica

2 min read
Il premier ieri notte con due tweet ha rivolto un appello a cooperare per il rinnovamento

Due tweet per rilanciare la sua agenda politica. Mario Monti tramite Twitter rilancia il suo appello a sostenere l’ “Agenda per l’Italia” e ripropone la sua disponibilità, se chiamato direttamente, come aveva già annunciato nel discorso di fine anno.
Accade tutto nel giorno di Natale, in serata, quando Monti affida i suoi pensieri al popolare social network dopo una mattinata di telefonate istituzionali.
Con l’annuncio su Twitter per qualcuno Monti sale in politica, impegnandosi direttamente forse con una sua lista elettorale.
“Insieme abbiamo salvato l’Italia dal disastro – scrive nel primo tweet alle 23.31 del 25 dicembre Monti – ora va rinnovata la politica. Lamentarsi non serve, spendersi sì. Saliamo in politica”. Qualche minuto dopo, ribadisce: “Insieme… saliamo in politica” #AgendaMonti agenda-monti.it”.
Dallo staff del premier dimissionario giunge subito la conferma: è stato Monti in persona a scrivere i due tweet da Milano, al termine di una serata trascorsa in famiglia.
Le sue parole sul social network sembrano confermare la tentazione di fare una sua lista elettorale.
Nella mattinata di ieri, invece, Monti cede alle comunicazioni tradizionali, usando il telefono per gli auguri di Natale. Tra le autorità e leader politici contattati direttamente dal premier dimissionario c’è anche Silvio Berlusconi, a cui Monti ha espresso “apprezzamento per l’impulso” impresso all’attività in Parlamento in questo periodo di “emergenza nazionale”.
Telefonate anche per Pierluigi Bersani, Pierferdinando Casini, Gianfranco Fini, Renato Schifani ed Angelino Alfano. Al presidente Napolitano Monti ha espresso “profonda riconoscenza per l’alta guida morale e istituzionale”.
Nel giro di telefonate, Monti ha “dimenticato” i leader delle forze di opposizione. Immediata la reazione di Roberto Maroni, segretario della Lega, che ha affidato a Twitter il suo commento: “Ha chiamato tutti tranne me, buon segno: basta Monti, basta tasse”.
“In occasione del Santo Natale, il presidente del Consiglio Mario Monti ha telefonato al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per formulare a lui, alla consorte signora Clio e ai familiari, i più fervidi auguri, unitamente alla profonda riconoscenza per l’alta guida morale e istituzionale che il Presidente ha esercitato anche quest’anno nei confronti dell’intera comunità nazionale e del Governo” – si legge in una nota diffusa da Palazzo Chigi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *