Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Monti verso la lista unica. E il Vaticano ci sta

Monti verso la lista unica. E il Vaticano ci sta

Monti verso la lista unica. E il Vaticano ci sta

Monti pensa a una lista unica. Si mette in moto la macchina organizzativa del premier dimissionario in vista delle prossime elezioni. Dopo i due tweet della notte di Natale che hanno ufficializzato la “salita” in politica di Mario Monti, il premier pare stia pianificando la campagna elettorale e le sue uscite in tv con l’intento di dare forma al suo movimento.
Il suo profilo Twitter, dopo il lancio, la sera di Natale sfiora già i 50mila follower; un risultato che dà soddisfazione al suo entourage che, assieme al professore, sta aprendo il suo programma alla rete.
Monti sembra intenzionato a presentare una lista unica sia alla Camera che al Senato. Ma il nodo sulla questione potrà essere sciolto nelle prossime ore. Al Professore pare interessi molto capire cosa pensano gli italiani del suo programma e se, intorno alle idee di cui si fa portatore, si possa risvegliare l’area vasta dell’astensionismo che potrebbe fare la differenza alle prossime elezioni e che ridimensionerebbe le quote di Pdl e Pd.
Le prossime ore si preannunciano in ogni caso come quelle decisive anche per una serie di incontri che il premier ha calendarizzato.
Montezemolo, Casini, Cesa e Riccardi pare gli abbiano dato carta bianca sul nodo delle liste elettorali. Per definire i dettagli oggi è previsto un incontro tra i più stretti collaboratori di Monti e Montezemolo. Resta da capire cosa farà Casini: rinuncerà a presentarsi col suo partito per confluire nella ‘lista Monti’, anche se l’attuale legge elettorale consiglierebbe almeno alla Camera strade separate, o conservare la propria identità?
Intanto, il quotidiano Il Messaggero in edicola oggi, riferisce di segnali importanti a Monti che sono venuti direttamente dal Vaticano. In particolare, si riferisce di una telefonata non prevista dal protocollo tra il Papa e il premier.
«Non era mai successo – avrebbe detto un consigliere del Professore a Il Messaggero – che il santo Padre rivolgesse gli auguri non solo al capo dello Stato ma anche al premier».

(b. r.)

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 733

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto