Home
Tu sei qui: Home » Moody’s abbassa anche il fondo salva-Stati, c’è il giallo Spagna

Moody’s abbassa anche il fondo salva-Stati, c’è il giallo Spagna

L’Europa si è svegliata con un’altra batosta di Moody’s. L’agenzia di rating ha rivisto al ribasso il fondo salva-stati europeo portandolo a “negativo” da “stabile”. In pratica è quanto è accaduto già con iltaglio dell’outlook di Germania, Olanda e Lussemburgo.
Moody’s aveva abbassato da “stabile a negativo” l’outlook di Germania, Olanda e Lussemburgo, i Paesi della tripla A, a causa della “crescente incertezza della zona euro”.
Il fondo salva stati è stato istituito nel 2010 per aiutare i Paesi in difficoltà finanziaria a causa della crisi e raccoglie capitali garantiti dai Paesi dell’Eurozona proporzionalmente alla loro partecipazione nel capitale della Banca centrale europea. Poi il Fondo può riversarli agli Stati in difficoltà a tassi molto più bassi di quelli pretesi dai mercati.
L’iniziativa di Moody’s adesso rischia di creare nuove frizioni tra gli Stati membri i cui rapporti da ieri sono ancora più tesi dopo il giallo del comunicato congiunto di Spoagna, Francia ed Italia, poi smentito da Roma e Parigi, per fare pressing sull’Unione Europea perché vengano attuati subito gli accordi sottoscritti al Consiglio europeo a fine giugno.

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto