Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Morte in litoranea, Antenna sociale denuncia: terra di nessuno

Morte in litoranea, Antenna sociale denuncia: terra di nessuno

Morte in litoranea, Antenna sociale denuncia: terra di nessuno
Registriamo in questa rubrica le voci e le attivitĂ  dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicitĂ  delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrĂ  il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

Gli attivisti dell’Antenna Sociale Impegno Sociale di Pontecagnano denunciano da tempo il completo abbandono della litoranea di Pontecagnano, terra di nessuno. Scarsa Illuminazione, strisce pedonali sbiadite, prostituzione, ubriachi, immondizia, attivitĂ  commerciali abusive e caos fino al mattino di discoteche e locali: un vero inferno! Il Resp.le della sede picentina Mgs Alfonso Vernieri dichiara: “in quella zona, pericolosissima, non ci sono regole, è un assurdo. Proprio sabato sul nostro sito abbiamo denunciato (locandina in allegato) le morti continue vittime della strada, una tragedia continua, infinita. Abbiamo scritto al Sindaco, al Prefetto, al Questore, ai Carabinieri ma la nostra sensazione è che lì lo Stato “Non entra”, è impotente rispetto all’affermazione della legalitĂ . C’è bisogno di una mobilitazione generale, di una forte azione di lotta perchĂ© è inaccettabile la situazione di degrado e di insicurezza in cui versa da anni la litoranea.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3627

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto