Sab. Lug 20th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Mostra a Palazzo Merati alla 55. Biennale di Venezia – Un salotto per l’arte

2 min read
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
image001In concomitanza con la 55. Biennale di Venezia, il M.A.C.I.A. Museo d’Arte Contemporanea Italiana in America organizzerà un’esposizione d’arte contemporanea a Palazzo Merati d’Audiffret de Greoux, storico palazzo del circuito storico veneziano, ove visse per anni Giacomo Casanova e la sua famiglia. L’inaugurazione della mostra intitolata “Sinfonia dei colori” sarà nell’estate 2013 (nel periodo giugno / luglio 2013), con data esatta da stabilirsi. Il M.A.C.I.A. Museo d’Arte Contemporanea Italiana in America per l’organizzazione si avvale delle collaborazioni dello Studio Daniela Lombardi e di Artouverture Milano. Gli artisti saranno segnalati da una commissione del Museo, nell’ambito della pittura, scultura e fotografia. La mostra ed il catalogo sono a cura di Gregorio Rossi. La mostra vanterà gli avvalli di: Stemma della Repubblica Italiana, Patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica di Costa Rica presso il Quirinale, Logo del M.A.C.I.A. e l’inserimento del catalogo nella Collana editoriale del Museo d’Arte Contemporanea Italiana in America.
Non è soltanto un’ esposizione, ma un momento di ritrovo e di avvicinamento all’arte, durante il quale potrete conoscere gli stessi artisti che saranno presenti. Non soltanto dipinti,fotografia e scultura, ma anche musica, letterarura.
Una splendida cornice dove incontrarsi, confrontarsi: un salotto-culturale trasversale per lo scambio di opinioni su argomenti letterari, artistici, filosofici, storici e culturali con persone altrettanto interessate e orientate alla curiosità, all’apprendimento e al dibattito, invitando a partecipare non solo persone di riconosciuta competenza da cui poter attingere informazioni, ma anche giovani talenti nascenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *