Mer. Lug 17th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Nasce l’Associazione delle Scuole Storiche Napoletane

2 min read
L'obiettivo è promuovere il recupero di un rilevante patrimonio culturale archivistico, librario, storico – artistico. Aderiscono 40 scuole di ogni ordine
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
L’Associazione delle Scuole Storiche Napoletane, centenarie, a cui hanno aderito oltre quaranta scuole di ogni ordine (elementari, ex magistrali, professionali, tecniche, e liceali), si è costituita con lo scopo di promuovere il recupero di un rilevante patrimonio culturale archivistico, librario, storico – artistico.
Ciascuna scuola si assume il compito di riordinare e studiare gli oggetti del proprio passato: registri di alunni e professori, dei verbali dei consigli, pagelle, libri, cronache ed annuari, strumenti didattici, fotografie, bandiere, timbri, busti di marmo e di bronzo, quadri, lapidi,.
Coinvolgendo gli alunni, gli ex alunni ed ex insegnanti, associazioni, studiosi, le municipalità, si vuole avviare un processo di riappropriazione collettiva della storia culturale locale per narrare e scrivere la storia della scuola e dell’edificio, del territorio.
Le storie della scuola delle dodici antiche sezioni, dei villaggi (Vomero, Posillipo, Fuorigrotta, Bagnoli, Piscinola)) e dei comuni aggregati nel 1925 (S.Pietro a Patierno, S. Giovanni a Teduccio, ecc.), sono fonti preziose per la storia della Città.
L’Associazione ha organizzato un programma di incontri per creare uno spazio di confronto, dialogo, ricerca tra dirigenti, insegnanti, alunni:
a. Presentazione del Progetto ,venerdì 19 ottobre 2012 ore 10.00, presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di cassano, Via Monte di Dio, 14;
b. Le scuole incontrano i grandi Istituti Culturali (Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Società Napoletana di Storia Patria, Istituto Italiano per gli Studi Storici, Istituto Campano per la Storia della Resistenza, Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo-CNR, Fondazione Napoli 99). presso l’Istituto Italiano di Studi Storici, Palazzo Filomarino, Via B. Croce, 12, giovedì 22 novembre 2012, h. 9.30;
c. Le scuole incontrano le grandi Istituzioni della memoria preposte alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio culturale (Soprintendenza Archivistica Regionale, Archivio di Stato, Archivio Storico Municipale di Napoli, Società Amici degli Archivi, Biblioteca Nazionale, Biblioteca Universitaria, Soprintendenza speciale per il Patrimonio Storico e il Polo Museale di Napoli) presso la Soprintendenza Archivistica Regionale, Palazzo Marigliano, Via S. Biagio dei Librai, n. 39 mercoledì 12 dicembre 2012;
d. Mostra documentaria del patrimonio culturale delle scuole (aprile 2013);
e. Convegno di studio su La storia della scuola napoletana prima e dopo l’unità, in due sessioni: La scuola borbonica(marzo 2013), La scuola liberale (maggio 2013), sotto la presidenza rispettivamente di G. Boccadamo e R. De Lorenzo dell’Università Federico II di Napoli nella Sala conferenze della Società Napoletana di storia Patria, in Castelnuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *