Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Niente neve, Natale “primaverile” soprattutto al Sud

Niente neve, Natale “primaverile” soprattutto al Sud

Niente neve, Natale “primaverile” soprattutto al Sud

Non sarà un bianco Natale. Le previsioni meteorologiche non lasciano spazio a dubbi: niente neve a bassa quota e freddo per i prossimi giorni, almeno fino a Santo Stefano.
Anzi, nelle regioni dell’Italia Meridionale le temperature saranno di almeno cinque gradi superiori alla media, tanto da spingere gli esperti a parlare di temperature quasi primaverili.
«Dopo una prima parte di dicembre fredda e nevosa – spiegano gli esperti di 3bmeteo – fino a Santo Stefano vivremo una fase caratterizzata da temperature sopra le medie del periodo in particolare al Centro Sud, fino a 6/8 gradi. Al Nord il riscaldamento si farà sentire soprattutto sulle Alpi dove la Vigilia di Natale lo zero termico subirà una impennata fino a 3.500m, con temperature fino a 7-8°C a 2.000m; in Valpadana invece la presenza di nebbie o nubi basse smorzerà gli effetti delle miti correnti sciroccali direttamente dal Nord Africa, con temperature che nelle città padane potranno essere più basse che in montagna»
Per la giornata di domani è previsto un peggioramento del tempo a Nord per l’avvicinarsi di una perturbazione dalla Francia che porterà deboli fenomeni piovosi. Nel giorno di Natale è previsto un peggioramento delle condizioni meteo con piogge e rovesci al Nord, e neve sulle Alpi a partire dai 1.800 m.
Nelle regioni meridionali e adriatiche, invece, prevarrà il bel tempo con clima mite sia il 24 che il 25. Nel giorno di Natale i venti di scirocco porteranno al Sud le temperature fino a 20 gradi, regalando una giornata primaverile più che natalizia. Per il giorno di Santo Stefano gli esperti meteo prevedono una giornata all’insegna dell’instabilità sul Nord Italia e sulle regioni centrali con qualche acquazzone che coinvolgerà anche il meridione.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 733

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto