Open day: la scuola spalanca le porte ai ragazzi e alle famiglie

Open day: la scuola spalanca le porte ai ragazzi e alle famiglie

Due giorni di porte aperte per far conosce l’offerta formativa e didattica. Il programma è stilato dall’Istituto Paritario Maria Ausiliatrice, che è scuola primaria, dell’infanzia e sezione primavera (20/36 mesi) a Salerno.
Nei giorni 15 dicembre 2012 e 26 gennaio 2013, le porte della scuola resteranno aperte per consentire a tutti di visitare gli ambienti della scuola, per conoscere l’offerta formativa dell’istituto per l’anno scolastico 2013/2014 e per incontrare i bambini e vederli all’opera nelle loro attività quotidiane.
In gergo tecnico si tratta di due “open day”, giornate in cui le scuole aprono le porte a tutti per consentire a genitori e alunni di partecipare a varie iniziative ma soprattutto per consentire loro di visitare le aule, i laboratori, le palestre e di conoscere il dirigente scolastico, gli insegnanti e gli studenti.
L’appuntamento – come dicevamo – è fissato per sabato 15 dicembre e sabato 26 gennaio prossimi dalle ore 10 alle 13.30. L’Istituto, che si trova a Salerno in via La Francesca 37/c, a partire da quest’anno scolastico avrà anche un indirizzo internazionale e offrirà ai bambini l’opportunità di apprendere fin dalla tenera età una terza lingua.
Il programma stilato per la due giorni dell’open day prevede per sabato 15 dicembre una recita degli alunni delle scuole dell’infanzia e delle scuola primaria dal titolo “Arcobaleno delle note” e una visita agli ambienti in cui gli alunni hanno allestito una mostra su riciclaggio e tecnologia.
Per il 26 gennaio, invece, è prevista una performance dei bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria dal titolo “Arcobaleno di linguaggi”.
In entrambi i giorni saranno presenti a scuola alcuni clown che truccheranno i bambini e la Compagnia Daltrocanto che, con il suo spettacolo folkloristico, allieterà la giornata di grandi e bambini. Per l’occasione, in chiusura delle due giornate, è previsto l’allestimento di un punto ristoro con aperitivo per grandi e bambini, oltre a particolari degustazioni gastronomiche.

Barruggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *