Home
Il blog de IConfronti utilizza cookie di servizio e di analisi. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Più informazioni.
Tu sei qui: Home » Eventi » Pannella, Salerno ricorda lo “scandalo inintegrabile” di un leader

Pannella, Salerno ricorda lo “scandalo inintegrabile” di un leader

Pannella, Salerno ricorda lo “scandalo inintegrabile” di un leader
Marco Pannella

Marco Pannella

Dal “a presto, a fra mezzora, a subito …..”: il suo essere pasolianamente scandalo inintegrabile, la sua con-presenza capitiniana nella lotta per l’affermazione dello Stato di diritto sulla ragion di Stato, e il conseguente codificare Universalmente un nuovo Diritto Umano alla Conoscenza. La storia di quest’uomo passa anche per Salerno nella stagione referendaria, prima il divorzio della LID – la lega italiana per il divorzio – del salernitano Armando Cavallo nel comizio di Piazza Casalbore insieme ad autonomi e anarchici, e poi l’aborto con il comizio storico di Portanova con Gianfranco Spadaccia. Nel 1993 la sua unica visita al carcere di Fuorni per il “sequestrato” sindaco socialista di Salerno Vincenzo Giordano. Poi, ancora i suoi più recenti appuntamenti in città per i due Congressi dell’Associazione intitolata all’amato Luca Coscioni, il primo al Salone dei Marmi e il successivo all’Ave Gratia Plena, passando per una campagna elettorale alle provinciali con l’happening al bar Macondo sul lungomare, fino ai funerali dell’altrettanto amato militante Maurizio Provenza al Piazzale degli uomini illustri.

Proveremo a descriverne la parabola di un Paese e di una Città attraverso la vita di un uomo, giovedì 14 luglio a partire dalle ore 16:00 alla “Sala del Gonfalone” del Palazzo di Città a Salerno, presenteremo il docuweb di Ambrogio Crespi: “Marco Pannella la storia di un uomo, la vita di un Paese”.

Aprirà il saluto del Sindaco di Salerno Enzo Napoli, a cui farà seguito l’introduzione di Donato Salzano segretario Ass. Radicale “Maurizio Provenza” e dell’Assessore alle politiche giovanili Mariarita Giordano.

Il cortometraggio verrà presentato dal giornalista Andrea Manzi; dopo la visione faranno seguito le parole di omaggio dei partecipanti.

Concluderà l’On. Maurizio Turco tesoriere del PRNTT – Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito – e Presidente Ass. Lista Marco Pannella

 

Confermate a questo momento le adesioni di:

Donato Salzano, segretario radicale Salerno - Ass "Maurizio Provenza"

Donato Salzano, segretario radicale Salerno – Ass “Maurizio Provenza”

Carmelo Conte già Ministro delle Aree Urbane, Massimo Adinolfi consigliere del Ministro della Giustizia, docente di Filosofia della Comunicazione all’Università di Cassino nonché editorialista de “Il Mattino”, Roberto Manzione e Alfonso Andria ex parlamentari, Gennaro Mucciolo già consigliere regionale del PSI, Silverio Sica direttivo Unione delle Camere Penali, Michele Sarno e Saverio Maria Accarino presidente e segretario della Camera Penale di Salerno, Massimiliano Franco e Carlo Padovano Presidente e Tesoriere Dell’Ass. “Maurizio Provenza”, ier Luigi Spadafora e Pippo Della Corte segretario e presidente del Circolo “Franco Fiore” di NtC, Pasquale Mucciolo e Gianni Iuliano dell’Ass. “Punto Rosso”, Ernesto Caccavale già europarlamentare, Marco Petillo già consigliere comunale, Nobile Viviano già consigliere comunale, Dante Santoro consigliere comunale di “Giovani salernitani”, Luciano Provenza, Nicola Provenza, Carmine Cuomo, Davide Ferrazzano, Rita Giordano figlia del sindaco socialista di Salerno Vincenzo Giordano, Ottavia Voza presidente Arcigay Salerno, Martina Castellana, Maria Angela Perelli presidente d’onore Cellula Coscioni, Michele Lombardi e Sofia Campana presidente e co-presidente della Cellula Coscioni, Carmine Tepedino ed Enzo Farace della costituenda Cellula Coscioni di Mercato San Severino, Rita Romano direttrice del Carcere di Eboli (ICATT), Emilio Fattorello Segretario Nazionale del SAPPE (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria), Lorenzo Longobardi segretario provinciale della UILPA Penitenziari, dott. Costabile Sabato comandante Nucleo Traduzioni e Piantonamenti Polizia Penitenziaria, Alfredo Pauciulo consigliere comunale Radicale di Angri, Dario Barbirotti già consigliere regionale, Franco Picarone consigliere regionale PD, Francesco Borrelli consigliere regionale dei VERDI e Michele Ragosta deputato PD.

In primo piano, Renzi e Giachetti in visita al leader radicale ammalato

 

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3446

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto