Ven. Lug 19th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Parcheggi di Piazza Cavour a Salerno, primo sì del Tar

1 min read
Accolto il ricorso proposto dall’Andreozzi Costruzioni contro il no della Soprintendenza

27645-800x551Il Tribunale amministrativo regionale accoglie il ricorso proposto dall’Andreozzi Costruzioni contro il no della Soprintendenza alla realizzazione di box interrati in Piazza Cavour a Salerno, ricorso al quale si era costituita ad adiuvandum anche l’associazione Italia Nostra con l’obiettivo di annullare tutto e non solo l’ultimo parere negativo espresso dalla Soprintendenza di Salerno in conferenza dei servizi a Palazzo di Città. Il Comune intende realizzare nella piazza antistante la Provincia di Salerno novanta box auto e i 240 posti auto a rotazione. Il 20 dicembre scorso la Soprintedenza ha espresso parere negativo alla realizzazione del parcheggio interrato in piazza Cavour, dopo aver dato un primo assenso all’opera. L’Amministrazione comunale ha minacciato azioni legali, dopo aver bandito la gara e appaltato i lavori a una ditta che ha anche avviato gli interventi di carotaggio. Sicuramente adesso si attende la “contromossa” della Soprintendenza.
Da un’opera all’altra, da Piazza Cavour al Crescent di Piazza della Libertà, rimanendo sempre in tema di ricorsi al Comune di Salerno: l’azienda Crescent aveva chiesto lo sblocco del 1 lotto dei lavori della piazza, quelli nel lato della Costiera Amalfitana. Il Tar ha rinviato al Consiglio di Stato che poi ha rigettato il ricorso rinviado tutto alla decisione definitiva del 26 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *