Dom. Lug 21st, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Periodici Rcs in vendita, spunta il gruppo Seregni

2 min read
Tra i probabili acquirenti anche News 3.0, editrice del giornale online Lettera 43

1695_RCS_Urbanfile211008bSono due i soggetti che hanno risposto per ora all’asta per i dieci periodici Rcs in vendita. Si tratta del gruppo Seregni Fingraf di Andrea Mastagni – gruppo che si occupa della stampa dei maggiori quotidiani italiani – e di un altro soggetto non meglio precisato che potrebbe far capo a un gruppo che opera nel campo finanziario. Ma potrebbe esserci a breve anche un terzo candidato: si tratta della News 3.0, editrice del giornale on line Lettera43 diretto da Paolo Madron. Secondo quanto riportato dalle agenzie di stampa, nelle prossime ore News 3.0 valuterà se presentare o meno un’offerta vincolante.
Il Comitato di redazione dei periodici Rcs ha chiesto alla società di sedersi al tavolo della trattativa prima di valutare qualsiasi cessione, ricordando che l’azienda violerebbe gli accordi firmati a gennaio 2012 sullo stato di crisi. Con quelle intese Rcs si impegnava a ”sviluppare un piano di riorganizzazione alternativo alle dismissioni” rinunciando comunque ad ”azioni unilaterali”.
La vendita o la chiusura di una testata, dunque – fa notare il Cdr – sarebbe antisindacale perché in violazione delle intese; l’eventuale decisione di vendita o di cessione sarebbe oltretutto impugnabile dai giornalisti per avere una dichiarazione di nullità.
Il gruppo di Mastagni porterebbe in dote competenze di ristrutturatore ma anche una consolidata esperienza nel settore dell’economia.
La società News 3.0 – che ha tra i soci di minoranza il fondo Sator di Matteo Arpe – nel caso in cui dovesse decidere di presentare l’offerta, potrebbe proporre una metamorfosi dal cartaceo al digitale.
Resta in incognito, invece, il terzo soggetto interessato: si parla di una cordata finanziaria in grado di garantire i livelli occupazionali come chiesto da Rcs

(b. r.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *