Mar. Lug 16th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Piazze dello spaccio, nuova irruzione nei bunker di Napoli

1 min read
Sequestri di droga e sistemi di video sorveglianza, in manette tre persone

Controlli nelle piazze di spaccio della zona occidentale di Napoli, nell’area del Rione Traiano a Fuorigrotta. I carabinieri hanno arrestato 3 persone e sequestrato anche 7 microcamere e 4 monitor. In manette durante i controlli capillari dei militari dell’Arma Antonio Carillo, 27 anni, e Antonio Travino, 28 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine, nonché Giovanni Cuccurullo, 19 anni, incensurato, tutti sorpresi durante l’irruzione in via Tertulliano e via Romolo e Remo, piazze di spaccio ritenute sotto il controllo del clan Puccinelli, mentre spacciavano o confezionavano dosi di cocaina. Durante le perquisizioni, sequestrati 5 involucri contenenti complessivamente 70 grammi di cocaina nonché 3 sistemi di video sorveglianza sulle vie di accesso al quartiere, composti da 7 micro camere wireless, 3 centraline di smistamento di immagini e 4 monitor di controllo posizionati nelle piazze di spaccio; e anche 2 bilancini elettronici di precisione e materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente, oltre alla somma di 270 euro ritenuta provento di spaccio. Rimossi ostacoli fissi con l’ausilio dei vigili del fuoco (6 cancellate metalliche, 4 porte blindate e 3 fortificazioni in metallo e filo spinato) installate per ritardare l’accesso ai luoghi delle forze dell’ordine. La vasta operazione è stata eseguita dalla Polizia di Napoli a Scampia con l’impiego dei poliziotti del commissariato di Scampia, IV Reparto Mobile; Reparto Prevenzione Crimine Campania; Reparto Volo, Ufficio Prevenzione Generale. Gli agenti insieme a personale dei Vigili del Fuoco, hanno provveduto ad abbattere i cosiddetti “7 palazzi” di via Labriola, un recinto posto a protezione di un giardinetto pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *