Mar. Giu 18th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Intesa per la salvaguardia del territorio e della pineta nella fascia costiera

2 min read
"Pineta Turismo" è un protocollo firmato dai comuni di Pontecagnano, Battipaglia, Eboli, Capaccio e la Provincia di Salerno

“La sottoscrizione del protocollo d’intesa ‘Pineta turismo’ rappresenta un nuovo ed importante tassello per lo sviluppo del territorio e, allo stesso tempo, per la salvaguardia ed il rilancio della nostra fascia costiera da un punto di vista sociale, ambientale, turistico ed economico”. Ad affermarlo è il Sindaco Ernesto Sica in riferimento alla sottoscrizione del documento, nella giornata di venerdì 30 novembre, da parte dell’Assessore provinciale al Turismo, Costabile D’Agosto, insieme ai Comuni di Pontecagnano Faiano, Battipaglia, Eboli e Capaccio per la tutela dell’ecosistema e la valorizzazione e promozione della fascia pinetata. “Si conferma – aggiunge il Primo Cittadino – una sinergia che ho sempre ritenuto fondamentale ed indispensabile per l’area in questione e che da tempo vede protagonisti Provincia di Salerno, Regione Campania, Comuni interessati, enti ed associazioni. A tal proposito, l’ulteriore azione a favore della pineta si coniuga perfettamente con il concretizzarsi dei grandi progetti relativi sia alla difesa e al ripascimento del litorale, sia al risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali così come è direttamente legata ai progetti avviati per la riqualificazione territoriale. La nostra Amministrazione continuerà, pertanto, a garantire il massimo sostegno e la più ampia e convinta collaborazione possibile in tale direzione. Intendo ringraziare la Provincia di Salerno per il grande impegno, l’attenzione a tematiche di particolare rilievo e, soprattutto, la sempre costante condivisione di ogni iniziativa che vada nell’esclusivo interesse dei cittadini”.
L’Amministrazione provinciale – aveva dichiarato l’Assessore provinciale al Turismo, Costabile D’Agosto, venerdì mattina – con la sottoscrizione, intende attivare azioni concrete a garanzia di un sviluppo compatibile della fascia pinetata. Un’iniziativa che è stata accolta favorevolmente dai rappresentanti dei Comuni che insistono su quell’area”. “Nelle sue funzioni di ente di coordinamento – aveva aggiunto – la Provincia presiederà una cabina di regia che favorisca la condivisione delle buone pratiche in materia di riqualificazione e promozione della pineta. Uno strumento che, recependo in pieno la vocazione naturale della zona, così come esplicitamente affermato dal Piano territoriale di coordinamento provinciale, conferma che l’offerta ricettiva e dei servizi non possono prescindere dalla corretta gestione dei flussi turistici e della sicurezza dell’area. Per incidere in maniera più efficace ed efficiente tutti gli enti sottoscrittori istituiranno un tavolo tecnico per condividere le idee progettuali e per verificare lo stato di avanzamento delle attività in campo”. “A tal proposito – aveva concluso l’Assessore D’Agosto – desidero ringraziare i sindaci di Capaccio, Battipaglia, Eboli e Pontecagnano Faiano, gli enti e le associazioni coinvolte per la disponibilità, la competenza e la partecipazione dimostrata. Un’iniziativa condivisa, al di là della politica, che concorre allo sviluppo e alla crescita di un territorio dalle potenzialità enormi”. Alla firma erano presenti, il Sindaco di Pontecagnano Faiano Ernesto Sica, il Sindaco di Eboli, Martino Melchionda, l’Assessore del Comune di Battipaglia, Alessandro Grimaldi, l’Assessore del Comune di Capaccio, Eustachio Voza e il Presidente del movimento ecologista “Fare Ambiente”, Vincenzo Pepe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *