Home
Il blog de IConfronti utilizza cookie di servizio e di analisi. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Più informazioni.
Tu sei qui: Home » Archivio » Pontecagnano, concorso per i contributi integrativi ai canoni di locazione 2012

Pontecagnano, concorso per i contributi integrativi ai canoni di locazione 2012

Pontecagnano, concorso per i contributi integrativi ai canoni di locazione 2012
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

Il Comune, su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore ai Servizi sociali Lucia Zoccoli, ha indetto un bando di concorso per la concessione dei contributi integrativi ai canoni di locazione per l’anno 2012, in favore dei cittadini residenti che siano titolari di contratti ad uso abitativo, regolarmente registrati, di immobili ubicati sul territorio comunale e che non siano di edilizia residenziale pubblica.
La selezione dei beneficiari avverrà mediante la formulazione di una graduatoria in funzione di un coefficiente derivante dal rapporto tra canone, al netto degli oneri, e valore Isee dell’anno 2012 (redditi 2011). Le risorse per la concessione dei contributi saranno assegnate al Comune dalla Giunta regionale della Campania e gli importi spettanti verranno corrisposti solo ad avvenuta attribuzione. L’Amministrazione comunale, a sua volta, al fine di ammettere più nuclei familiari al beneficio economico, ha inteso garantire ancora una volta fondi comunali pari a 12 mila euro.
Domande di partecipazione degli aspiranti beneficiari e documenti necessari devono essere presentati utilizzando l’apposito modulo predisposto dal Comune allegando la fotocopia fronte retro di un documento di riconoscimento valido del richiedente, e spediti al Comune di Pontecagnano Faiano a mezzo di raccomandata AR, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando (avvenuta il 10 ottobre), pena l’esclusione.
L’Ente provvederà ad effettuare idonei controlli sulle dichiarazioni rese dai concorrenti. La modulistica occorrente, unitamente alle istruzioni e al relativo bando, è disponibile presso lo sportello Servizi alla persona – Servizi sociali – sito in via Europa presso villa Crudele, nei giorni e negli orari di apertura al pubblico (martedì e giovedì: ore 9/13 e 16/18) e sul sito web del Comune www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it.
“La nostra attenzione rispetto alle famiglie disagiate e alla questione abitativa resta alta a conferma di un impegno costante e nel pieno rispetto delle istanze del territorio, in particolare in un periodo caratterizzato da una crisi con ripercussioni in ogni ambito” afferma il Primo Cittadino Ernesto Sica.
“Come Amministrazione abbiamo inteso rimpinguare la somma che verrà assegnata dalla Regione mantenendo, dunque, inalterato il nostro contributo dello scorso anno al fine di ammettere più nuclei familiari al beneficio economico. Esortiamo la Regione Campania a garantire il massimo impegno senza operare ulteriori tagli ai trasferimenti in quanto, soprattutto in questo momento, il sostegno a chi vive situazioni di disagio risulta essere fondamentale” afferma l’Assessora ai Servizi sociali Lucia Zoccoli.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3583

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto