Pontecagnano, il Pd denuncia: giunta dimezzata

Pontecagnano, il Pd denuncia: giunta dimezzata
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
landolfi-brusaDopo la vittoria mutilata di dannunziana memoria, la storia d’Italia annovera un’altra importante “mutilazione”: quella della “giunta sichiana”.
Una giunta ormai ridotta all’osso, se si calcola che negli ultimi mesi essa ha perso ben quattro componenti: Gianpaolo Campione, Antonio Francese, Nicola Sconza e Lucia Zoccoli.
Ciò per l’immancabile senso di irresponsabilità del sindaco Ernesto Sica, che mentre vede diminuire il numero degli assessori incrementa quello delle assunzioni clientelari.
Sul caso, già segnalato dai membri del direttivo del Pd con la consueta forza e chiarezza, il Segretario cittadino Roberto Brusa incalza: “Basta con il gioco del dare e avere! Il Primo Cittadino la smetta di offrire posti di pseudolavoro in cambio di voti o chissà cos’altro. Piuttosto che pensare al proprio tornaconto, si impegni a fare quello che più gli compete: garantire ai cittadini una giunta solida e completa come tutte le regolari amministrazioni hanno. Ormai gli resta poco tempo per guidare questa città: lo investa per fare una delle poche cose sane e giuste per la collettività”.

redazioneIconfronti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *