Home
Il blog de IConfronti utilizza cookie di servizio e di analisi. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Più informazioni.
Tu sei qui: Home » Archivio » Primarie PD, costituito a Vietri un comitato pro Renzi

Primarie PD, costituito a Vietri un comitato pro Renzi

Primarie PD, costituito a Vietri un comitato pro Renzi
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.


Costituito anche a Vietri sul Mare (Sa) il comitato a sostegno della candidatura di Matteo Renzi per le primarie del PD.
Una parte degli iscritti del Circolo PD di Vietri sul Mare sostengono con entusiasmo e convinzione la candidatura del Sindaco di Firenze alle primarie nazionali.
Tra i promotori e sostenitori dei comitati: Antonella Scannapieco (coordinatrice), Maurizio Celenta, Di Mauro Cosmo, Manzo Alfonso, D’Arienzo Alfonso, Francesco Ferro, D’Acunto Raffaele insieme a molti altri giovani, donne, cittadini di Vietri sul Mare che apprezzano e condividono la candidatura di Matteo Renzi e le idee delle quali è portatore;
Il nostro paese nella sua storia è sempre uscito più bello e più forte dalle crisi che ha attraversato e lo ha fatto grazie all’unica risorsa naturale della quale dispone in abbondanza: il talento degli italiani.
Equità, dignità, merito, opportunità, competenze sono le idee guida della candidatura di Matteo Renzi.
“Una società nella quale ciascuno possa realizzare appieno il proprio potenziale e le proprie aspirazioni questa è la grande sfida”.
Sono in gioco in questa fase storica complicata, difficile e dagli esiti incerti questioni essenziali su linea di governo, ricambio della classe dirigente, progetto riformista per la società italiana, alleanze.
Matteo Renzi riprende il progetto originario del PD (discorso del Lingotto di W. Veltroni) partito aperto, plurale, riformista. Rinnovare e superare vecchie e logore burocrazie di partito che mirano esclusivamente all’autoconservazione e alla cooptazione.
Auspichiamo e ci impegniamo affinché anche nel nostro Comune ci siano primarie libere, aperte al maggior numero di elettori ed elettrici che con la coraggiosa candidatura di Renzi intravedono una concreta opportunità di rinnovamento e cambiamento.
Noi non siamo omologabili. Non ci rassegniamo, perché siamo sempre più convinti che un altro modo di fare politica è possibile. “Adesso!”.
Sarà una bella sfida. Se sarà condotta in maniera corretta e leale sarà tutto ossigeno per il centrosinistra e per la democrazia italiana.

Antonella Scannapieco
Coordinatrice Comitato

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3567

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto