Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Primarie Pd: Incostante, Renzi ha concezione darwiniana della politica

Primarie Pd: Incostante, Renzi ha concezione darwiniana della politica

Primarie Pd: Incostante, Renzi ha concezione darwiniana della politica
Registriamo in questa rubrica le voci e le attivitĂ  dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicitĂ  delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrĂ  il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

“Le dichiarazioni di Renzi sulla necessitĂ  che i ‘perdenti’ non assumano alcun incarico nel partito e nelle istituzioni denotano una concezione darwiniana della competizione politica, peraltro interna allo stesso partito, che non esiste in questi termini in nessuna formazione politica europea. Mentre Bersani afferma che Renzi rappresenta e rappresenterĂ  una risorsa per il Pd, il sindaco di Firenze parla di ‘sgabelli’…Una visione che certo non dĂ  fiducia e non fa sperare nella capacitĂ  di valorizzare, rispetto al merito, tutte le risorse del Pd in una logica inclusiva, anche se dopo la dura battaglia franca e leale delle primarie”. Lo dice la senatrice del Pd Maria Fortuna Incostante.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3627

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto