Programma Giornata Demartiane

Programma Giornata Demartiane

Locandina-De-Martino-Levi-Scotellaro-defUNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO
Dipartimento di Scienze del Patrimonio culturale
Dipartimento di Studi Umanistici
GIORNATE DEMARTINIANE

Colloqui di Salerno 2015
Grandi memorie
Seconda sessione
14 -16 dicembre

Lunedì 14
Convitto Nazionale T. Tasso

Ore 19,00 Musiche tradizionali in Basilicata: le registrazioni di Diego Carpitella ed Ernesto De Martino (1952) – ascolto guidato, a cura di Ugo Vuoso
ore 20,00 Lucania in canto – Canti sacri, d’amore, di lavoro, di festa delle antiche comunità contadine lucane – Concerto-spettacolo con Caterina Pontrandolfo (voce), Paolo del Vecchio (chitarre, bouzouki), Francesco Paolo Manna (percussioni, suoni)

Martedì 15
Università degli Studi, “Aula Imbucci”

ore 10,00 Incontro con Amalia Signorelli
ore 10,30 Carlo Levi, Rocco Scotellaro e lo spirito di De Martino

Partecipano: Sebastiano Martelli (Univ. Salerno), Pasquale Doria (giornalista e scrittore), Carmela Biscaglia (Dir. Centro Documentazione Scotellaro), Maria Antonietta Cancellaro (Pres. Centro Levi Matera), Raffaele Rauty (Univ. Salerno)

Ore 12,30 Reading di Caterina Pontrandolfo (Rosselli/Scotellaro)

Convitto Nazionale T. Tasso, Biblioteca

Ore 19,00 Lo spirito demartiniano nel cinema etnoantropologico.
Proiezioni da Luigi di Gianni, Magia lucana (1958) – Il male di San Donato (Festival dei Popoli, 1965); Gianfranco Mingozzi, La vedova bianca (1961), Edoardo Winspeare, Pizzicata (1995). Introduce Francesco Marano (Antrop.visuale, Università della Basilicata)
Ore 20,30 Figure dal Cristo: mise en espace a cura di Francesco G. Forte

Mercoledì 16
Università degli Studi, “Biblioteca di Studi Linguistici”

Ore 10,00 Giordana Charuty (Ernesto De Martino. Le precedenti vite di un antropologo), Emilia Andri (Il giovane De Martino) – Patrizia Marzo (Il progetto Itinerari demartiniani) – Maurizio Merico (Ernesto De Martino, la Puglia, il Salento) (Univ. Salerno) Clara Zanardi (Sul filo della presenza. De Martino tra filosofia e antropologia). Modera: Vincenzo Esposito

Convitto Nazionale T. Tasso, Biblioteca

ore 18,30 La Lucania di Levi nel documentario italiano: Massimo Mida, Mario Carbone, Mario Bologna
ore 19,15 – Versione restaurata del film di F. Rosi, Cristo s’è fermato ad Eboli (1979), introduce Pasquale Iaccio (Storia del cinema, Univ. Salerno).
ore 21,30 – Taranta, pizzica, suoni del Sud. (Concerto a cura di Carlo Preziosi)

Sedi
Università degli Studi di Salerno, Campus di Fisciano – Convitto Nazionale T. Tasso, Piazza Abate Conforti, 22 Salerno.
Info Phone 3930589555 mail: colloquisalerno @gmail.com

Silvia Siniscalchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *