Home
Il blog de IConfronti utilizza cookie di servizio e di analisi. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Più informazioni.
Tu sei qui: Home » Archivio » Punto Einaudi, Nicodemo e Di Biasi in “Sax end Words, Maudit Modì”

Punto Einaudi, Nicodemo e Di Biasi in “Sax end Words, Maudit Modì”

Punto Einaudi, Nicodemo e Di Biasi in “Sax end Words, Maudit Modì”
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

Giovedì, 6 dicembre 2012 ore 17,30
Punto Einaudi -Salerno-
Oscar Nicodemo e Carmine Di Biasi
in “SAX end WORDS “
“Maudit Modì” (Maledetto Modigliani)
di Oscar Nicodemo

Si tratta di una piéce, forse rara, o addirittura unica, in cui l’artista livornese esprime concetti, divagazioni e deliri attraverso la sensibilità dell’autore, che dopo esserne stato irrimediabilmente affascinato sin dalla più giovane età, ne ha contemplato la pittura e studiato la biografia per diversi anni.
Dalla lettura da leggio e dalle note del sax che accompagnano e si alternano alle parole, si evoca una dimensione interiore di grande impatto ed impressionabilità, tratta dalla visione febbrile dei colori e delle sfumature di Modigliani, che, in una narrazione di 30 minuti, svela un’intimità tanto verosimile quanto immaginifica.
La letteratura, in quest’opera ha una sua musicalità, le frasi si ricorrono per dar luogo a contenuti che hanno un suono e una forma. Le note del sax , oltre a percorrere motivi evocativi, dividono l’opera stessa in capitoli, distinguendo Modigliani dal suo singolare ammiratore, in un gioco dove i Sol e i Re minori fanno da eco ad esternazioni intimistiche di immediato effetto.
Modigliani compare puntualmente nell’impressionabilità di chi segue con attenzione le sequenze della performance, avvertendo, in un’atmosfera romantica e confidenziale, il grande impatto della sua presenza spirituale.

Oscar Nicodemo, blogger del quotidiano on line Lettera43
autore di testi di teatro come “Il Diavolo in borghese” e “Compagni di merenda”
rappresentate in diversi teatri di Roma, come “Il Testaccio”, “Studio Uno” “Il Colosseo”.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3415

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto