Lun. Giu 17th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Quando il matrimonio diventa planning

2 min read
di Nicoletta Tancredi
di Nicoletta Tancredi

Nina-Moric-madrina-deccezione-di-Sposissima-20131113035708Da una semplice partecipazione, in un piccolo stand, al ruolo di direttrice artistica dell’evento. Il successo, collezionato nell’ambito della fiera di Vallo, Sposissima 2013, porta il nome di Alma Guerrini, la giovane e bella salernitana, che ha fatto dell’organizzazione il suo mestiere.

Dai matrimoni alle mostre, dai concerti ai convegni, Alma Guerrini riesce sempre a dare un tocco di grande grazia e originalità. E così anche stavolta. Basta dare uno sguardo alla raffinata leggerezza suo stand!
Il top ovviamente lo si attende per la serata del primo dicembre, che chiude la quattro giorni. Madrina d’eccezione della sfilata, per gli abiti di Sposa d’Amore di Salerno e Barbara Boutique di Vallo, Nina Moric, la cui presenza è stata fortemente voluta anche da Gerri Guerrieri, condirettore artistico della fiera. Precede la passerella della guest-star un momento creativo tutto dedicato agli sposi, dal titolo “Sarà più o meno così”. Si tratta, nel concreto, di una prova generale del giorno del “sì”. Gli sposi, infatti, incontreranno tutte le figure professionali, chiamate a rendere impeccabile la cerimonia: lo stilista, l’acconciatore, il visagista, il fiorista, il fotografo, ma anche esperti di gioielli e bomboniere.
“Si ha l’ansia per le cose che non si conoscono – ha detto Alma Guerrini – in questo modo contribuiremo a far rilassare le coppie. Daremo loro tutte le spiegazioni del caso, non solo a parole, ma con i fatti. Oltre a soddisfare le domande più frequenti “quanto tempo prima dovrò cominciare a prepararmi” o “qual è il trucco più adatto al mio viso”, gli sposi potranno osservare i professionisti all’opera”. Sotto i loro occhi prenderanno forma acconciature e bouquet. Si faranno esempi di trucco, ragionando su casi particolari; si vedranno fotografie per capire che tipo di servizio sia adatto alla coppia. Tutto in un’ora e mezza, un tempo utile per chiarire le idee agli sposi e sciogliere anche il minimo dubbio. Poi sarà il momento di Nina Moric.
“Con il suo carattere e il suo stile – ha dichiarato Gerri Guerrieri – Nina Moric sa rappresentare le infinite sfaccettature della donna, ma soprattutto della sposa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *