Quarto, raid vandalico nella sede della squadra di calcio anti-camorra

Quarto, raid vandalico nella sede della squadra di calcio anti-camorra

quarto_calcioRaid vandalico ai danni della Nuova Quarto Calcio per la legalità, compagine testimonial di iniziative anti racket che milita nel campionato di Promozione.
Nella notte tra sabato e domenica sono stati trafugati dallo stadio “Giarrusso” di Quarto (Napoli) targhe e trofei della squadra dei magistrati e dell’associazione SoS Impresa che gestisce l’organizzazione.
La squadra milita nel campionato di Promozione ed è stata sottratta alla camorra e affidata ad associazioni che si battono contro il pizzo nell’area flegrea.
Dalla segreteria di via Dante, in cui i malviventi si sono introdotti sventrando l’inferriata di una finestra, è stato trafugato anche il trofeo della Legalità.
Il dirigente unico della società, Luigi Cuomo, e l’amministratore giudiziario Luca Catalano, hanno denunciato ieri mattina l’accaduto ai carabinieri.
«Voglio pensare che sia stata la solita stupida azione di vandali, ma per quanto sottratto mi sembra un chiaro segnale contro la squadra e ciò che intende rappresentare» – ha commentato a Repubblica l’amministratore della società, Luigi Cuomo.

Barruggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *