Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Ragazzino ferito in una battuta di caccia: è in coma

Ragazzino ferito in una battuta di caccia: è in coma

Ragazzino ferito in una battuta di caccia: è in coma

Tragica battuta di caccia stamane nelle campagne di Irgoli, in Baronia. Un ragazzino di 12 anni di Nuoro è stato colpito alla testa da un colpo di fucile esploso inavvertitamente da un uomo di 64 anni, carabiniere in pensione. Il proiettile ha centrato la parte sinistra del cranio: quando sono arrivati i soccorritori, il foro era ben visibile. Trasportato in elicottero all’ospedale San Francesco di Nuoro, il ragazzo è ricoverato in fin di vita. I medici stanno valutando se sottoporlo a un intervento chirurgico.
L’incidente si è verificato intorno alle 10 nella frazione di San Michele. Ancora da ricostruire nei dettagli la dinamica del fatto: se ne stanno occupando i Carabinieri della compagnia di Siniscola, che dovranno anche decidere eventuali provvedimenti nei confronti del cacciatore che ha esploso la fucilata. Da chiarire, inoltre, il perché della presenza di un ragazzino così giovane a una battuta di caccia.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 1292

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto