Rapporti Svimez: al Sud il doppio dei disoccupati del Nord

Rapporti Svimez: al Sud il doppio dei disoccupati del Nord

C’è una questione meridionale che non è stata mai così grave e presente come oggi. I dati relativi all’occupazione e alla crescita al Sud sono a dir poco imbarazzanti. Il rapporto Svimez, presentato questa mattina, parla di una disoccupazione reale al Sud del 25,6% nel 2011, più del doppio rispetto a quella rilevata nel centro nord (10,3%). Anche per il Pil: -3,5% al Sud, rispetto al 2,5 del centro nord.
Alla luce di questa realtà drammatica, il presidente Napolitano ha sottolineato l’urgenza di una ripresa, “nel quadro dell’obbligato risanamento dei conti pubblici, attraverso una politica di rigore che deve coinvolgere tutti i ceti sociali, a cominciare dai più abbienti”. In un messaggio inviato al presidente dello Svimez, Adriano Giannola, Napolitano ha evidenziato la necessità di mobilitare il Mezzogiorno come risorsa e la piaga della disoccupazione giovanile.

redazioneIconfronti

Un pensiero su “Rapporti Svimez: al Sud il doppio dei disoccupati del Nord

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *