Home
Il blog de IConfronti utilizza cookie di servizio e di analisi. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Più informazioni.
Tu sei qui: Home » Reportage

Reportage

Ilva

L’Ilva di Taranto, fabbrica di morti.
Racconto di Vincenzo Luca Forte di una catastrofe del nostro tempo.

S. Eustacchio, M. S. Severino (Sa), acque inquinate del torrente Solofrana

S. Eustacchio, M. S. Severino (Sa), acque inquinate del torrente Solofrana

La melma del Sarno
di Silvia Siniscalchi

Solo qualche anno fa lo choc mediatico dei cumuli di immondizia abbandonati lungo le strade dei centri urbani del napoletano e del casertano, dalle campagne ai piedi del Vesuvio, era il sottofondo di un “bollettino di guerra” quotidiano sulle surreali vicende della Campania e dei suoi abitanti.
Oggi che il problema di punta è praticamente “sparito” (grazie alla rimozione e al trasferimento in altre sedi dei rifiuti visibili) altrettando non può dirsi per la pluridecennale contaminazione di suoli, sottosuoli e risorse idriche della regione.
Vai all’articolo

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto