Riflessioni e omissioni

Riflessioni e omissioni
di Nicoletta Tancredi

SS1“Signora, sono vostre?” – mi sento domandare, mentre rincaso con Paola e Camilla.

“Sì” – rispondo orgogliosa (cercando di capire se possa sembrare non una mamma ma una ruba-bambine).

“Quanto hanno di differenza?”

“Un anno e mezzo”.

“Troppo poco”.

Come sarebbe a dire, penso io…

“Troppa poca differenza, signora!” – prosegue lei, cattedratica – io ho messo al mondo il secondo, quando il primo aveva quattro anni. Lei impazzirà per tirarle su!”

Ovviamente alla signora non ho detto che a casa mi aspettava una terza figlia, che non ha quattro anni di differenza dalla seconda e …. nemmeno dalla prima.

Piccole e (in)confutabili verità di Mummybook

 

Damocle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *