Ven. Lug 19th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Sangue sull’asse mediano: muoiono madre e figlio

1 min read
Si tratta di Francesco Rossi, 42 anni e dell'ottantenne madre, Gelsomina Cianci

Madre e figlio di Scisciano, comune della provincia di Napoli, sono morti questo pomeriggio per un incedente sulla strada statale 7 bis “di Terra di lavoro”, conosciuta anche come l’asse mediano che collega Nola con Napoli ed i comuni dell’Area a Nord del capoluogo. Si tratta di Francesco Rossi, 42 anni e dell’ottantenne madre, Gelsomina Cianci, residenti a Scisciano in località Palazzuolo. Viaggiavano su un’auto di piccola cilindrata, una Seat, che si è schiantata contro un guard rail. I due a seguito dell’impatto sarebbero usciti dall’auto, ma sono stati travolti da un Suv proveniente dalla direzione contraria. Inutile l’intervento del 118 i cui sanitari non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso. L’incidente è avvenuto verso le 19. Sulla strada il traffico è stato provvisoriamente interdetto al km 41,600, in direzione sud, per l’incidente mortale che è avvenuto esattamente a Marigliano, altro comune della provincia di Napoli. Le dinamiche dell’incidente sono tutte da accertare, da quanto si sa a seguito del tamponamento, spiega l’Anas, le due persone sono state investite da un’auto in transito e hanno perso la vita. Le deviazioni agli automobilisti sono segnalate sul posto. Il personale dell’Anas è presente per ripristinare la circolazione in piena sicurezza per gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *