Mer. Giu 19th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Scenari Pagani, sabato ci sono i Posteggiatori Tristi

2 min read
Secondo appuntamento della rassegna con uno spettacolo intitolato "Operazione Sciarappa"
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
Posteggiatori_Tristi_-_Operazione_SciarappaSaranno I Posteggiatori Tristi con lo spettacolo Operazione Sciarappa i protagonisti del secondo appuntamento della sedicesima edizione di Scenari pagani, il Festival di Teatro e Musica di Casa Babylon Teatro per la direzione artistica di Nicolantonio Napoli. L’appuntamento è per domani, sabato 9 febbraio 2013, alle ore 21, presso il teatro del Centro sociale di Pagani.
Dopo il grande successo dello spettacolo Clown in libertà della compagnia Teatro Necessario, prosegue la sedicesima edizione di Scenari Pagani. Le atmosfere da circo cedono il passo a quelle del Café Chantant e della vita delle compagnie d’avanspettacolo del secolo scorso. Sul palco del Centro sociale, infatti, domani saliranno I Posteggiatori Tristi, che proporranno un divertente spettacolo, frutto della singolare unione tra la tradizione musicale della posteggia ed il teatro.
Operazione Sciarappa (con Karamazov: Pietro Botte – voce; M° Lapezza: Davide d’Alò – clarinetto; Paraustiello: Ivan Virgulto – chitarra; Sciarlotta Sciarappa: Valentina Curatoli – voce; regia: Sara Sole Notarbartolo) è la storia di tre artisti che si accingono ad esibirsi in un night. Un imprevisto, però, rovina tutto. L’imprevisto si chiama Sciarlotta Sciarappa, ovvero la figlia del Dr. Sciarappa, il mecenate che da anni sostiene i Posteggiatori e che, purtroppo, a sua figlia non sa dire no. Sciarlotta irrompe nel locale, sale sul palcoscenico e con fare presuntuoso prende possesso della scena. Riusciranno i Tristi a salvare il loro spettacolo senza suscitare le ire del Dr. Sciarappa?!
Al ritmo di canzoni d’altri tempi, il racconto si snoda tra amori, passioni e intrighi, che lasceranno lo spettatore col fiato sospeso.
I Posteggiatori Tristi sono una formazione di musicisti che riprende in chiave comico-clownesca la cosiddetta “posteggia”, tipica espressione dell’arte di strada napoletana.
Il “posteggiatore” è espressione di un genere musicale che si suonava soprattutto in trattorie e pizzerie. La sua figura ha origini antichissime ed ha svolto un ruolo fondamentale nella storia della canzone napoletana, per la diffusione dei brani musicali e la sperimentazione. I Posteggiatori Tristi hanno raccolto questa tradizione rinnovandola con l’inserimento di elementi teatrali e con un lavoro sui personaggi e sul repertorio musicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *