Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Scotto (Sel): Alfano sia chiaro sugli “impresentabili” anche in Campania

Scotto (Sel): Alfano sia chiaro sugli “impresentabili” anche in Campania

Scotto (Sel): Alfano sia chiaro sugli “impresentabili” anche in Campania
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

Il monito del segretario Alfano sugli impresentabili da escludere dalle liste del PDL alle prossime elezioni più che una dichiarazione di intenti sembra una forma di outing politico.
In Campania più che in altre Regioni, come abbiamo denunciato nel libro “The Cosentinos”, i parlamentari eletti nel Pdl continuano ad avere seri problemi con la giustizia. Alfano ci dica fin da ora, senza fare proclami generici, cosa ha intenzione di fare con Cesaro (peraltro dimessosi prematuramente dalla guida della Provincia di Napoli per candidarsi al parlamento allo scopo di usufruire dell’immunità parlamentare), Cosentino, Landolfi, Nespoli e Milanese.
Scelga di non ricandidarli, di fargli saltare un giro e di affrontare le aule di tribunale da privati cittadini.

Arturo Scotto
Coordinatore regionale
SEL Campania

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3627

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto