Dom. Lug 21st, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Sequestri e arresti per i Casalesi, colpiti i “Malapelle”

2 min read
Sei arresti e sigilli a beni per un milione di euro in due inchieste

Beni per un milione di euro sono stati confiscati dal centro Dia di Napoli a Raffaele Cantone, 52 anni, attualmente detenuto, presunto appartenente al clan dei Casalesi gruppo Bidognetti. Il decreto di confisca è stato emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere-sezione misure di prevenzione su proposta avanzata dal direttore della Dia. I beni confiscati consistono in un terreno, una villa disposta su tre livelli e tre auto. La Direzione investigativa antimafia di Napoli ha completato l’esecuzione di un decreto di confisca beni per un milione di euro circa all’uomo ritenuto al vertice del gruppo camorrista dei “Malapelle”, soprannome della famiglia Cantone, attivo a Trentola Ducenta e Parete, direttamente legati al capo clan del Casalesi Francesco Bidognetti. Cantone è stato anche protagonista in prima persona di omicidi, tra cui quello di Salvatore Coronella, ucciso per errore al posto di Pasquale Fedele, che doveva pagare con la morte il suo non volere continuare la relazione con Angela Barra, già compagna di Bidognetti. La donna per vendicarsi aveva fatto credere al boss che Fedele la stava insidiando e che le aveva bruciato il portone di casa. Confiscati un terreno, una villa disposta su 3 livelli e tre veicoli. Inoltre, sei presunti affiliati al clan dei Casalesi-gruppo Schiavone sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo investigativo di Caserta su ordine dei pm della Direzione Distrettuale Antimafia. I militari hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare a carico degli indagati emessa dal gip presso il tribunale di Napoli con l’accusa di associazione mafiosa ed estorsione con l’aggravante di aver agito con metodo mafioso. I 6 arresti rappresentano il prosieguo di un’altra operazione che a settembre dello scorso anno aveva portato all’arresto di altri 9 affiliati al clan Schiavone. Vittima dell’estorsione un rivenditore di auto di Curti, nel casertano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *