Serie B, la Juve Stabia vince e sogna i play-off

Serie B, la Juve Stabia vince e sogna i play-off
Foto: legaserieb.it

Il quattordicesimo turno di serie B rende giustizia alle ambizioni della Juve Stabia che consolida la posizione in classifica a ridosso delle grandi. Le “vespe” stabiesi sono piazzate in piena zona play-off e – alla luce della brillante esibizione odierna – tutto lascia prevedere, legittimamente, che ci siano tutte le ambizioni di arrivare a uno storico traguardo.
Eppure la partita non era cominciata bene per gli uomini di Braglia che appena dopo la mezzora di gioco erano già in svantaggio. Tante le azioni di attacco della Juve Stabia non concluse a rete per un nonnulla. Poi, nel momento di maggiore pressione dei gialloblù, il Lanciano segnava con Turchi con un colpo di testa sul secondo palo grazie ad un ottimo servizio di Di Cecco.
La rimonta nella ripresa. Prima Danilevicius di testa, imperiosamente, svettava in area lancianese e indirizzava imparabilmente a rete e poi, allo scadere, il giovane Improta metteva il sigillo alla gara con una conclusione di precisione dal limite dell’area.
Adesso Cittadella, Livorno, Spezia, Padova, Modena, Brescia e Varese dovranno guardarsi bene dal pericolo incombente costituito dalla dimostrazione di forza della squadra stabiese che gioca un ottimo calcio e soprattutto incamera punti preziosi che si spera possano servire a coltivare un sogno che dura da una vita.
Intanto bisogna registrare l’ennesima vittoria della capolista Sassuolo per due a zero sul Novara; la splendida vittoria del Verona in trasferta sul campo della Ternana; la schiacciante vittoria del Varese (3-0) sul Padova. Da segnalare anche le vittorie in trasferta del Livorno e del Brescia, rispettivamente per 4-1 sull’Ascoli e per 3-1 sul campo di Brescia. Proprio Padova e Brescia sono risultate fra le delusioni della giornata ed escono dai confronti con Varese e Ascoli fortemente ridimensionate.
Lunedì, nel solito posticipo per motivi televisivi, si affronteranno alle ore 20 e 45 Bari e Reggina, in quello che in serie cadetta viene definito derby del sud.
(n.r.)

Barruggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *