Home
Il blog de IConfronti utilizza cookie di servizio e di analisi. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Più informazioni.
Tu sei qui: Home » In evidenza » Sgomberi, il Viminale: allo studio l’utilizzo di beni confiscati alle mafie

Sgomberi, il Viminale: allo studio l’utilizzo di beni confiscati alle mafie

Sgomberi, il Viminale: allo studio l’utilizzo di beni confiscati alle mafie

Prevista per domani una riunione tecnica col ministro Minniti per discutere degli edifici occupati e delle linee guida da approntare. In settimana dovrebbe tenersi anche un incontro tra il ministro e la sindaca di Roma. L’ok dei prefetti alle linee guida

da Il Corriere della Sera del 27/08/17
di Redazione Roma

È convocata per domani una riunione tecnica al Viminale con il ministro dell’Interno, Marco Minniti, per discutere del tema degli sgomberi di edifici occupati e delle linee guida da approntare per far fronte all’emergenza abitativa. In quest’occasione Minniti indicherà ed esaminerà con i suoi collaboratori come definire le linee guida della direttiva annunciata sabato per risolvere il problema degli sgomberi. Da fonti interne al Viminale trapela che una delle ipotesi più concrete allo studio potrebbe essere quella di utilizzare i beni confiscati alla criminalità organizzata. Si era parlato anche della possibilità di requisire gli edifici pubblici inutilizzati per far fronte all’emergenza ma l’ipotesi sembra allontanarsi – spiegano fonti del Viminale – considerati i problemi che potrebbero emergere dal punto di vista giuridico.

Le ipotesi
Il tema migranti sarà solo uno dei punti all’ordine del giorno all’interno di una più ampia discussione sugli edifici occupati e sulle relative linee guida, perché in realtà le occupazioni non riguardano solo stranieri ma anche cittadini italiani, nomadi e quelle fatte dai centri sociali. Le situazioni più consistenti da un punto di vista numerico, sono note e censite dalle prefetture, ma anche abbastanza circoscritte – spiegano fonti del Viminale – ad alcuni grossi centri come Roma, Milano, Napoli (dove c’è soprattutto un problema legato a occupazioni dei rom), Torino e Bologna.

Continua su: http://roma.corriere.it/notizie/politica/17_agosto_27/sgomberi-viminale-studia-uso-beni-confiscati-mafie-264bbd94-8b1d-11e7-8cc1-96f10f6b1c3d.shtml

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3442

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto