Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Sottocultura “canora” e prevenzione a base di Nutella…

Sottocultura “canora” e prevenzione a base di Nutella…

Sottocultura “canora” e prevenzione a base di Nutella…
Creiamo un contrasto tra le grandi battaglie civili e la sottocultura metropolitana e consumistica di una Napoli che deforma la tradizione musicale e canora.
Il fenomeno che Michelle Obama contrasta viene così ridicolizzato e restituito a una quotidianità nella quale i piaceri del palato e dei sensi costituiscono la bussola di un’esistenza consumistica e sguaiata. E della Napoli di un tempo sembra oggi rimanere solo un’ingombrante ombra. 
 

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3627

Commenti (1)

  • raffaele cipriani

    La sottocultura canora napoletana non determina soltanto disinformazione, ma è una vera e propria infezione per l’anima e l’intelligenza umana. Neo melodici e canzoni tribali come questa dovrebbero essere vietati per legge.

    Rispondi

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto