Home
Tu sei qui: Home » Selce & silicio » Spopola la telefonia mobile: 96 miliardi di sms in un anno

Spopola la telefonia mobile: 96 miliardi di sms in un anno

Spopola la telefonia mobile: 96 miliardi di sms in un anno

296296522_cellulare_sms196 miliardi di sms inviati in un anno: sono i dati in crescita del mercato di telefonia mobile che mostrano come il settore sia in crescita del 7,5%.
Sono i dati diffusi dall’Osservatorio trimestrale dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, che evidenziano come il progressivo abbandono della telefonia fissa in favore di quella mobile stia continuando in maniera inesorabile.
Dai dati diffusi ieri viene fuori una fotografia del settore della telefonia mobile in Italia. Tante le curiosità. Prima tra tutte, risulta ormai evidente come si tenda ad abbandonare lentamente il mondo della telefonia fissa in favore di quella mobile: si telefona di più, ma solo dal cellulare. Allo stesso modo si registra un crescente aumento del traffico dati tramite smartphone e chiavette per la navigazione mobile. Da notare come sia cresciuto il numero di sms inviati.
Rispetto all’anno scorso, le sim sono aumentate complessivamente di 400 mila unità: in calo in questo settore le sim residenziali e in aumento quelle “affari”.
Parallelamente al boom degli smartphone, aumentano le sim con abbonamento (+ 2 milioni) a discapito della vecchia sim prepagata (-1,55 milioni). E forse è proprio l’aumento delle sim in abbonamento con promozioni e chiamate illimitate ad aver favorito l’aumento del traffico telefonico (+ 3,8%).
I dati diffusi ieri mostrano anche come stia proseguendo anche la crescita degli operatori mobili virtuali, la cui consistenza ha raggiunto i 4,5 milioni. Regina del mercato degli operatori mobili virtuali resta Poste Italiane.
Il mercato della telefonia fissa sta cambiando man mano: la quota di mercato di Telecom Italia negli accessi diretti alla rete fissa è scesa dell’1,8% rispetto all’anno precedente. In calo anche la quota di mercato negli accessi a banda larga.
I dati mostrano, invece, in aumento la velocità media delle connessioni a internet in Italia: gli accessi con velocità superiore ai 2 mega sono saliti all’88,5%.

(b. r.)

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 733

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto