Cantone: occhio ai noli. Lamberti: non c’è appalto pulito

Due voci sulla corruzione degli appalti raccolte nel 2008: Raffaele Cantone (foto), magistrato di grande preparazione e coraggio, e Amato Lamberti, intellettuale in prima fila contro le mafie. Proponiamo frammenti delle loro teorie tratti da “Un sacco brutto” di Andrea Manzi. Sembrano tesi formulate oggi, segno della tragica attualità della precarietà etico-politica.

Leggi il seguito