Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Test di medicina: ecco come presentare ricorso

Test di medicina: ecco come presentare ricorso

Test di medicina: ecco come presentare ricorso

Prendono il via oggi i test d’ingresso per le facoltĂ  a numero programmato e, alla vigilia dell’appuntamento segnato sul calendario di migliaia di studenti, tornano anche le polemiche legate al numero chiuso nelle universitĂ . I primi a sedersi tra i banchi sono gli aspiranti medici e odontoiatri che oggi faranno i test in italiano, domani, invece, sosteranno la prova coloro che hanno scelto la facoltĂ  in lingua inglese. E ancora: il 6 settembre toccherĂ  agli aspiranti architetti, il 10 settembre sarĂ  la volta dei medici veterinari e l’11 di chi si candida per le professioni sanitarie (infermieri, ostetrici, logopedisti, fisioterapisti). Sono circa ottomila, per soli 1041 posti, i candidati campani per l’accesso alla FacoltĂ  di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria. Tra loro anche un sessantatreenne che sta sostenendo la prova nella sede dell’UniversitĂ  Federico II di Monte Sant’Angelo a Fuorigrotta. In tilt il traffico nel quartiere dove si stanno tenendo i test per gli atenei Federico II e Seconda UniversitĂ  di Napoli. Alla Federico II si è presentato il 95 percento dei candidati che aveva presentato domanda (3643 persone) per un totale di soli 413 posti disponibili. «La graduatoria su base regionale – spiega il presidente della Commissione insediatasi nella sede di Monte Sant’Angelo della Federico II, Cesare Gagliardi – è sicuramente piĂą equa. I candidati saranno valutati per punteggio ed entreranno in una unica graduatoria regionale, tra il 6 e il 10 settembre, inoltre, potranno indicare le sedi di preferenza tra quelle di Napoli, Caserta e Salerno». I quesiti sono ottanta, selezionati per la prima volta come testo unico dal Miur, e comprendono 40 test di cultura generale, 18 di biologia, 11 di chimica, 11 di matematica e fisica. Il test per la Seconda UniversitĂ  di Napoli si sta tenendo nelle sedi Agnano, nel Palabarbuto e nella Camera della Musica. Intanto, è giĂ  nato uno sportello virtuale dedicato agli aspiranti “camici bianchi” che vogliono segnalare sospette anomalie e irregolaritĂ  ai test d’ingresso ai corsi di laurea per Medicina e altre professioni medico-sanitarie, o fare ricorso. A offrire il servizio, all’indirizzo Internet www.numerochiuso.info, è l’associazione Consulcesi che negli ultimi 10 anni ha presentato circa 10 mila ricorsi di aspiranti medici contro l’esclusione dall’esame. Oltre a dare supporto agli studenti di fronte ai giudici – spiega l’associazione in una nota – Consulcesi invita a descrivere, anche in forma anonima, l’andamento della prova e le sospette violazioni alla correttezza durante il test, segnalando eventuali irregolaritĂ  nel suo svolgimento o anomalie nella formulazione delle domande. Dallo scorso anno Consulcesi ha anche messo a disposizione una pagina Facebook, in cui un avvocato risponde gratuitamente alle domande e ai dubbi degli studenti che vogliano ottenere maggiori informazioni sulla possibilitĂ  di ricorso in caso di esclusione.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 1291

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto