Gio. Giu 20th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Trapetum, orizzonti oltre le sbarre

2 min read

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

trapetumLunedì 11 aprile alle ore 11.00 si terrà a Palazzo Arcivescovile di Salerno – via Roberto Il Guiscardo, 3 – la conferenza stampa di presentazione del progetto “Trapetum”, volto al recupero post-detentivo dei carcerati e frutto di una collaborazione fra l’UPSL della diocesi di Salerno, la Casa Circondariale di Fuorni e la Confagricoltura di Salerno.

Il progetto mira a sviluppare programmi volti al recupero e al reinserimento sociale dei cittadini in esecuzione di pena, attraverso l’opportunità lavorativa, il suo coordinamento e il potenziamento delle risorse pubbliche e private. A tale scopo è necessario riconoscere la dignità professionale e/o lavorativa quale principio costituzionalmente garantito, fondamentale per la promozione e la maturazione di cittadini liberi, responsabili e partecipi alla vita della comunità locale. Diventa quindi indispensabile operare per la formazione professionale e/o lavorativa quale opportunità di cambiamento per i detenuti, individuando soluzioni e percorsi efficaci per promuovere e incrementare l’inclusione sociale.

Per l’attuazione del Protocollo d’Intesa, i partner del progetto sono l’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno, attraverso il suo ufficio per i problemi sociali e del lavoro (il cui referente è il segretario dell’Ufficio dr. Antonio Memoli); la Casa Circondariale di Salerno (attraverso il suo direttore dr. Stefano Martone) e la Confagricoltura di Salerno che, per il tramite del suo presidente, dr. Rosario Rago, e del direttore, dott. Carmine Libretto, si impegna a individuare l’azienda agricola e a prestare assistenza legale, fiscale, tecnico-economica a favore della citata impresa, formando i detenuti che saranno avviati all’attività agricola secondo il piano economico previsto dal progetto a seguito di finanziamenti di soggetti terzi; il Maestro ceramista vietrese, Benvenuto Apicella, impegnato a realizzare, nell’ambito del laboratorio di ceramica, tutto il necessario ai fini della realizzazione dell’attività progettuale.

Salerno, 9 aprile 2016

L’Addetto Stampa
3473308960
3396050348

Antonio Memoli

e.mail: toninomemoli@gmail.com
Phone: +39.347.3308960
Skype: toninomemoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *