Ven. Lug 19th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Trianon, concerto di Passione Tour e della Buonaiuto con Napoli Virtuosa

2 min read
A Napoli due appuntamenti in quattro date questa settimana

Al Trianon, due gli appuntamenti in quattro date di questa settimana.
Domani, martedì 4, e in replica mercoledì 5 e sabato 8 dicembre, sempre alle ore 21, l’atteso ritorno di Passione tour con un cast di eccezione: Peppe Barra, James Senese, Raiz & Almamegretta, Pietra Montecorvino, Misia, Gennaro Cosmo Parlato, gli Spakka-Neapolis 55 e Fausto Mesolella, accompagnati da una sfavillante all Neapolitan star band diretta da Gigi De Rienzo.
Venerdì 7 dicembre, alle 21, Barbara Buonaiuto, nota vocalist di Renzo Arbore, e i Napoli virtuosa nel concerto Napulitanata.
I biglietti sono in vendita anche nelle prevendite abituali, nonché online sul sito del teatro www.teatrotrianon.org.

Passione tour > martedì 4, mercoledì 5 e sabato 8 dicembre, ore 21
Il “concertone” mette insieme una squadra di grandi artisti che, con diversa sensibilità, interpretano i brani più belli del patrimonio melodico partenopeo, in un incontro seducente tra il passato illustre della canzone tradizionale e l’anima creativa della Napoli contemporanea. Ecco, quindi, l’eleganza poliedrica di Barra, l’energia vorticosa del sax di Senese, il groove di Raiz & Almamegretta, il timbro graffiante di Pietra Montecorvino, il respiro fadista della portoghese Misia, la raffinatezza dell’operatic-pop di Parlato, la world music verace degli Spakka-Neapolis 55 di Antonio Fraioli e Monica Pinto, con la new entry nel gruppo di Mesolella.
Lo spettacolo è ideato e prodotto da Arealive di Luca Nottola, e da Federico Vacalebre, cosceneggiatore del fortunato docufilm Passione di John Turturro dedicato alla canzone napoletana.
Biglietti da 10 a 20 euro.

Barbara Buonaiuto e i Napoli virtuosa in Napulitanata > venerdì 7 dicembre, ore 21
La voce solista dell’Orchestra italiana di Arbore sarà sul palco con la chitarra di Michele Montefusco, la fisarmonica di Claudio Catalli, il mandolino di Nunzio Reina e le percussioni di Peppe Sannino, alcuni dei suoi colleghi di sempre, nonché con il contrabbasso di Roberto Giangrande. Il concerto è realizzato con la collaborazione artistica di Paola Tortora – Vintulera teatro.
Napoli virtuosa e Buonaiuto accompagneranno il pubblico del Trianon in un viaggio nella storia della canzone napoletana, arricchendola di contaminazioni provenienti dalle singole esperienze artistiche degli elementi del quintetto e dalla loro formazione musicale e culturale individuale. Lo spettacolo sarà pieno di sorprese e spazierà nel repertorio classico napoletano dall’ ‘800 ai giorni nostri, riproponendo le canzoni più amate e note insieme ad alcune meno conosciute, ma comunque di eccezionale bellezza e intensità, nel rispetto della classicità ma con suoni e colori anche etnici ed internazionali.
Per Buonaiuto si apre una nuova stagione di intensi impegni artistici. La vocalist, che recentemente si è esibita a Varsavia in occasione del concerto per la beatificazione di papa Giovanni Paolo II, sarà ancora in tour con l’Orchestra italiana di Arbore e girerà la penisola con la sua Napoli virtuosa.
Biglietti da 10 a 15 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *