Sab. Lug 20th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Trovare l’anima gemella? È matematicamente possibile (1 volta su 562)

1 min read
l’Università di Bath, nel Regno Unito, ha calcolato le probabilità di innamorarsi con il supporto dell’esperta in matematica Rachel Riley. Ecco qualche strategia per aumentare le possibilità
da Il Corriere della Sera del 08/08/2017
di Silvia Morosi

Si dice spesso che il cuore non segue regole precise, eppure una formula matematica dell’amore esiste. L’innamoramento è un’alchimia che avviene solo in un caso su 562, cioè le chance di trovare l’anima gemella. Gli over 65 sono quelli con le probabilità maggiori, mentre i giovani appaiono i più svantaggiati. A «dare i numeri» è uno studio condotto dall’Università di Bath, nel Regno Unito, che ha calcolato le probabilità di innamorarsi con il supporto dell’esperta in matematica Rachel Riley. Come si legge sul Daily Mail, i ricercatori hanno analizzato 18 fattori chiave come la posizione geografica, l’età desiderata, l’aspetto fisico e lo stato delle relazioni. Hanno scoperto che «solo 84.440 persone in Gran Bretagna soddisfano le esigenze romantiche della persona media su una popolazione adulta di oltre 47 milioni». Questo equivale a una persona su 562.
Continua su: http://www.corriere.it/cronache/17_agosto_08/trovare-l-anima-gemella-matematicamente-possibile-1-volta-562-18d71fa0-7c22-11e7-81a5-3e164bb23329.shtml?intcmp=notifiche_push_corriere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *