Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Ucciso dal vicino nel casertano per il parcheggio di un motorino

Ucciso dal vicino nel casertano per il parcheggio di un motorino

Ucciso dal vicino nel casertano per il parcheggio di un motorino

Si chiamava Carmine De Simone il 53enne ucciso questa mattina a Marcianise in seguito ad un lite per motivi di parcheggio. Bidello presso la locale Ragioneria, lascia moglie e tre figli maggiorenni. L’aggressore, Antonio Parolise, 66 anni, pensionato vedovo, è stato fermato poco dopo per omicidio dalla polizia.
Ha dell’incredibile la storia accaduta stamattina poco dopo le 8: un motorino parcheggiato male ha scatenato l’ira dell’uomo di 66 anni che ha ucciso un vicino di casa di 53 anni. La tragedia si è consumata all’interno dell’area condominiale, ad appena 50 metri dal commissariato di Marcianise. Il figlio della vittima aveva parcheggiato davanti alla finestra del presunto assassino il proprio scooter e poi è andato via. Urla, accuse, la situazione è degenerata. Il 66enne, pensionato, è sceso nel cortile con un paio di coltelli a serramanico ed ha accoltellato il padre del giovane. Il 66enne avrebbe prima urlato che non voleva più «vedere quel mezzo», ma quando ha visto l’altro girare le spalle e allontanarsi, ha estratto due coltelli a scatto, di cui uno con una lama di 20 centimetri, e ha colpito almeno tre volte la vittima alle spalle. De Simone, soccorso da uno dei figli, è stato prima condotto all’ospedale di Marcianise, poi vista la gravità delle condizioni, è stato trasferito al Cardarelli di Napoli dove è deceduto. L’uomo è morto dissanguato, l’assassino si è poi barricato in casa, ma all’arrivo della polizia si è consegnato senza opporre resistenza. Adesso si trova in commissariato in stato di arresto. Sul posto in via Montevergine, il pm di turno della procura di Santa Maria Capua Vetere sta ascoltando dei testimoni, in particolare inquilini del palazzo in cui vivevano la vittima e il suo aggressore.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 1291

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto