Vasco ricoverato d’urgenza, sta male di nuovo

Vasco ricoverato d’urgenza, sta male di nuovo

Malore nella notte per Vasco Rossi, mentre si trovava in vacanza in Puglia. Il popolare rocker avrebbe accusato problemi respiratori ed è stato trasferito a Bologna in elicottero, dove si sta sottoponendo ad accertamenti. Massimo riserbo sulle sue condizioni di salute. Nessuna conferma ufficiale per ora dallo staff del rocker di Zocca mentre dal personale medico della clinica bolognese non filtrano notizie per i cronisti che da questa mattina sono in attesa di fronte alla struttura sanitaria, dove il rocker era già stato ricoverato un anno fa per una osteomielite al torace e una endocardite. «Non abbiamo l’eliporto, non posso dire altro», si è limitato a rispondere il direttore sanitario di Villalba Paolo Guelfi interpellato sulle condizioni di salute del cantante. Forse in serata potrebbero essere diffusi altri particolari sul nuovo ricovero della star. Vasco Rossi è apparso in forma sabato scorso, quando è salito sul palco della discoteca “Cromie” di Castellaneta Marina (Taranto) per un mini-concerto di 45 minuti davanti a tremila persone. Uno spettacolo deciso pochi giorni prima, per ringraziare la terra che lo ha ospitato nella sua lunga vacanza estiva, ad oltre un anno dai suoi ultimi concerti prima dei problemi di salute che lo avevano portato al ricovero nella clinica privata Villalba di Bologna. “Voglio ringraziare questa splendida terra e questa bella gente che ho conosciuto”, ha scritto Vasco su Facebook a fine agosto. “Persone intelligenti e sensibili con una profonda umanità e dei valori semplici rispettati con entusiasmo e convinzione, che mi ha coccolato senza giudicarmi”. Sul social network l’ultimo post di Blasco risale a lunedì scorso: “Ho passato – scrive – buona parte della mia vita a preoccuparmi di cose che non sono mai successe”. Vasco Rossi, aveva riferito la scorsa primavera il dottor Paolo Guelfi, direttore sanitario di Villalba, è guarito dai problemi che lo avevano portato al ricovero dell’estate 2011. «L’osteomielite – aveva spiegato il medico – è un’infezione che “mangia” l’osso, quasi a riassorbirlo. E’ dovuta a traumi, e Vasco si procurò questo trauma durante un concerto. Una piccola cosa, che può avere però conseguenze molto gravi. In questo caso è stata curata, il paziente è a posto». Così come per l’endocardite: «Pure quella è stata superata. Si tratta anche in questo caso di un’infezione, ma alla valvola cardiaca. Il rischio è che questa si deformi e quindi debba essere sostituita. Bisogna seguire una terapia adeguata, Vasco l’ha fatta e sta benissimo».

m.amelia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *