Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Venerdì sera Fabrizio Bosso e Rosario Giuliano Quartet al Pub Il Moro

Venerdì sera Fabrizio Bosso e Rosario Giuliano Quartet al Pub Il Moro

Venerdì sera Fabrizio Bosso e Rosario Giuliano Quartet al Pub Il Moro
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

Venerdì 23 novembre il RistoPub Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa) accoglie due grandi musicisti che oramai fanno parte della storia del jazz italiano Rosario Giuliani e Fabrizio Bosso che in quartetto presentano un “Tribute to Ornette Coleman”. Un omaggio alla musica del jazzista texano che dal 1960 indicò la via all’ultimo grande rivolgimento stilistico nella storia del jazz. Compositore, filosofo, pittore e poeta, con il sassofono, il violino e la tromba offre melodie felici e dolorose, Ornette Coleman è entrato nella storia per aver segnato uno stile indelebile negli anni.
A rileggere brani immortali come “Lonely woman”, “Ramblin’”, “Peace”, “Invisibile” e “Blues Connotation” sarà un quartetto guidato dal contraltista Rosario Giuliani affiancato dal trombettista più amato dagli italiani Fabrizio Bosso, dal bassista Dario Deidda e dal batterista Marcello Di Leonardo.
Un omaggio che mette in gioco abilità, sensibilità e capacità di mettersi in gioco per omaggiare l’immensa classe dei numeri uno del jazz mondiale, senza rinunciare ad un tocco di novità e soprattutto alla voglia di reinventarsi. Rosario Giuliani recentemente vincitore del Top Jazz, come miglior sassofonista del 2010.
Dal palcoscenico del locale del Borgo Scacciaventi di Cava de’ Tirreni (Sa), venerdì 23 novembre a partire dalle ore 22.30, con la musica di Rosario Giuliani & Fabrizio Bosso Quartet per l’appuntamento musicale di MoroInJazz, la rassegna organizzata dal Moro del Borgo Scacciaventi, con la direzione artistica di Gaetano Lambiase, un concerto dedicato a Ornette Coleman che mette in gioco abilità, sensibilità e capacità di mettersi in gioco per omaggiare l’immensa classe di un numero uno del jazz mondiale, senza rinunciare ad un tocco di novità e soprattutto alla voglia di reinventarsi.
Fabrizio Bosso ha collaborato stabilmente nei gruppi di Salvatore Bonafede, Giovanni Mazzarino ed Enrico Pieranunzi e ha svolto attività concertistica sotto la direzione di George Russell, Mike Gibbs, Kenny Wheeler,Dave Liebman, Carla Bley, Steve Coleman e Charlie Haden. Nel 2009 ha vinto il Top Jazz con Antonello Salis per il miglior disco dell’anno Stunt. Tecnicamente impeccabile, ha uno stile molto personale, non scontato e con uno spiccata predilezione per l’improvvisazione.
Rosario Giuliani è considerato dalla critica europea come una rivelazione, ha al suo attivo numerose incisioni su colonne sonore di films con maestri di fama internazionale come: Ennio Morricone, Luis Bacalov, Armando Trovaioli, Gianni Ferrio, Nicola Piovani, Ritz Ortolani. Numerose inotre le sue collaborazioni nell’ambito del jazz con musicisti prestigiosi come: Kenny Wheeler, Randy Brecker, Bob Mintzer, Cedar Walton, Biréli Lagrene, Franco D’andrea, Joe Locke, Phil Woods, Marc Johnson, Joey Baron, Richard Galliano, Charlie haden e Gonzalo Rubalcaba.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3626

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto